Taylor Black vince il WPT Five Diamond Main Event, Gianluca Speranza è terzo!

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Si è conclusa due giorni fa a Las Vegas una delle tappe più note del World Poker Tour, il Five Diamond.

Giunto alla 22ma edizione (la prima risale al 2002), il WPT Five Diamond ha preso il via il 2 dicembre e ha portato nella pokeroom del Casinò Bellagio 22 tornei e tantissimi grandi campioni. Tra questi spicca la prestazione del pro USA, nonché nuovo numero 1 della All Time Money List, Justin Bonomo che ha vinto ben due eventi. Uno a testa, invece, per il brasiliano Felipe Ramos, e gli statunitensi Nick Petrangelo, Andrew Lichtenberger e Taylor Black.

Quest’ultimo è stato il protagonista del torneo più importante, il Main Event, in scena dal 15 al 19 dicembre. Ed è su questo che ci concentriamo, vista la presenza al final table del nostro Gianluca Speranza.

Gianluca Speranza in versione “mascherata” al final table del WPT Five Diamond ME (credits PokerNews)

Il WPT Five Diamond Main Event, torneo da 10.400 dollari di buy-in, ha registrato la bellezza di 716 entry. Il risultato è stato un prizepool in grado di far ingolosire qualsiasi pro: $6.945.200, con un primo premio di 1.241.430 dollari.

E infatti i pezzi da 90 non sono mancati. Alex Foxen (90ma posizione finale), Martins Adenyia (75°), il già citato Justin Bonomo (74°), Chris Moorman (73°), Thomas Marchese (72°), il “killer” di Filippo Candio al ME WSOP 2010 Joseph Cheong (64°), Nick Shulman (60°), Anthony Zinno (56°), Jason Koon (52°), Erik Seidel (46°), Matt Affleck (33°, anche lui protagonista sfortunato alle WSOP 2010) e Andrew Lichtenberger (32°). Tutti questi giocatori si sono fermati al Day3, che ha visto invece la leadership di Gianluca Speranza e la seconda posizione di Bryn Kenney. Ultimo nel chipcount si è piazzato il futuro vincitore, Taylor Black, rimasto con solo 14 bb dopo un durissimo cooler contro Kenney: resti al flop K♠Q♠3♠ con Black che J♠8♠, colore ma inferiore a quello centrato da Kenney con A♠10♠.

Bryn Kenney (credits PokerNews)

Al Day4 sono approdati in 29, tutti a caccia dei 6 posti disponibili per il final table. Una selezione durissima, naturalmente, della quale ha fatto le spese soprattutto Bryn Kenney. L’ex numero uno della All Time Money List (sorpassato pochi giorni fa da Justin Bonomo), è uscito al 7° posto nel ruolo di uomo-bolla del tavolo finale.

Il suo giustiziere è stato proprio Taylor Black che si è così vendicato del cooler subito il giorno. Taylor gli prima ha sottratto due grossi pot e poi ha chiuso il conto con coppia di Assi in mano: game over per Bryn Kenney.

Alla fine del Day4, i final 6 si sono spostati alla HyperX Esports Arena di Las Vegas, sede prescelta per l’ultimo atto del torneo. Queste le posizioni allo start:

PLACEPLAYERCHIP COUNT
1Taylor Black17,000,000
2Gianluca Speranza4,625,000
3Vikenty Shegal3,275,000
4David Kim1,400,000
5Mohsin Charania1,175,000
6Lorenzo Lavis1,150,000

I primi ad uscire sono David Kim (6°) e Moshin Charania (5°), quest’ultimo già vincitore di un braccialetto WSOP e dell’EPT ME di Montecarlo nel 2012 (€1.350.000).

Poco dopo Speranza trova il colpo del sorpasso su Black. Quest’ultimo 3betta all-in con A♠J♦ sull’apertura dell’italiano, il quale snappa con A♣K♦ in mano. La mano migliore regge e Speranza diventa chipleader.

Il vantaggio però dura un livello, il tempo che serve a Black per rifarsi contro l’azzurro prima e per eliminare Lorenzo Davis poi (all-in di quest’ultimo con flush draw al flop che però non si completa al river).

Sul gradino più basso del podio finisce invece Gianluca Speranza, rimasto corto ed eliminato da Vikenty Shegal. L’HU finale comincia con Taylor in vantaggio di chips per 2:1.

Shegal regge per un po’. Si avvicina anche alla parità in chips ma poi, colpo su colpo, Taylor Black recupera e aumenta il vantaggio fino a prendere il largo. L’ultima mano è in vista. Arriva poco prima di mezzanotte (ora locale), quando Black chiama l’all-in di Shegal: A♥K♠ vs A♠8♦ e board che recita K♣10♣6♥Q♦9♠ e regala titolo e incasso milionario a Taylor Black.

Questo è il payout del final table:

1Taylor Black (USA)$1,241,430
2Vik Shegal (USA)$827,620
3Gianluca Speranza (ITA)$609,960
4Lorenzo Lavis (FRA)$454,590
5Mohsin Charania (USA)$342,645
6David Kim (S.KOREA)$261,235

Foto di testa: Taylor Black (credits PokerNews)

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email