Earvin N'Gapeth Modena

Volley, successi per Modena, Piacenza e Verona

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Nella massima serie maschile di volley Modena vince anche a Monza (1-3: 25-22, 22-25, 23-25, 20-25) e si assicura un posto nelle prime quattro a fine girone di andata.

La squadra emiliana parte con il sestetto composto da Bruno-Lagumdzija in diagonale principale, Ngapeth-Rinaldi di banda, Stankovic-Sanguinetti al centro con Rossini libero. Monza schiera Zimmermann-Grozer, Marttila-Davyskiba schiacciatori, Galassi-Beretta centrali e Federici libero.

Parte il match ed è subito punto a punto con Bruno che chiude di seconda il punto del 4-5. Non si ferma Monza che va sul 9-10, poi è pareggio Modena. Il muro a uno di vale il vantaggio dei gialli, 15-14. Muro a tre della Valsa Group, 20-19. Ngapeth risponde a Grozer, 22-22 poi è Monza a chiudere 22-25 il parziale. Anche nel secondo set è punto a punto serrato, 5-5. Piazza il break Monza che va sul 5-8. Il doppio muro di Sanguinetti porta i gialli sul 10-9. Continuano a spingere forte entrambe le squadre, poi sale in cattedra Ngapeth, 20-18. Vanno sul 24-21 Bruno e compagni, poi è Lagumdzija a chiudere il parziale 25-22, è 1-1. Pronti via e nel terzo set la Valsa Group va sul 10-6 con ancora Ngapeth protagonista Il pallonetto di Sala, dentro per il doppio campo con Salsi porta Modena sul 14-10.

Lagmdzija porta Modena sul 24-23 dopo un’azione di altissimo livello poi è l’errore di Monza a sancire il 25-23 del fine parziale, è 2-1. Il muro di Stankovic prima e Bruno poi portano Modena sul 7-4 nel terzo set. Non si fermano i gialli, 12-7 poi altro strappo sino al 15-7. Scappano via Bruno e compagni che arrivano al 19-11 e poi chiudono il set 25-20 e il match 3-1 assicurandosi un posto nelle prime 4 a fine girone di andata. Modena giocherà dunque in casa il quarto di finale che decreterà una delle semifinaliste per la Final Four di Coppa Italia.

Nelle altre due gare disputate domenica successi di Verona su Siena e di Piacenza su Cisterna. Una vittoria per tre set a zero e di fatto mai messa in discussione quella degli emiliani se non nel terzo parziale quando Cisterna ha giocato alla pari dei padroni di casa e sul finire del parziale era avanti anche di due lunghezze. Aggressiva dalla linea dei nove metri Gas Sales Blunergy Volley Piacenza ha lavorato piuttosto bene nella correlazione muro difesa e in attacco i tre giocatori di palla alta sono andati tutti in doppia cifra.

Domenica a Padova la squadra allenata da Bernardi farà il possibile per trovare la migliore posizione nella griglia della Coppa Italia. “Una vittoria importante, il migliore regalo per il mio compleanno – ha sottolineato il libero biancorosso Leonardo Scanferla – adesso dobbiamo solo cercare di vincere a Padova per avere la migliore posizione in griglia della Coppa Italia. Volevano giocare su ottimi livelli tutti i set e contro un Cisterna bravo e rivelazione di questo campionato ci siamo riusciti. Anche nel terzo set quando eravamo sotto di un paio di punti non ci siamo scoraggiati e reagito nel migliore dei modi”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email