Netflix punta su Arcanium: Rise of Akham, il card-battler formato RPG

Dalla fine dello scorso anno gli appassionati italiani di cinema & videogame hanno un’opzione in più: quella offerta da Netflix.

Il colosso dell’intrattenimento mediatico in streaming ha infatti lanciato una propria app dedicata ai videogiochi per mobile.

L’annuncio a livello mondiale era già stato fatto nel luglio del 2021, ma da noi i primi giochi per sistemi Android e iOS sono diventati disponibili solo quattro mesi più tardi. Parliamo di Stranger Things: 1984, Stranger Things 3: The Game, Card Blast, Teeter Up e Shooting Hoops.

I primi due sono avventure d’azione in stile retrò che strizzano l’occhio ai giochi arcade anni ’80. Gli altri sono giochini “scacciapensieri” che hanno a che fare con la mira (Shooting Hoops), la mano ferma (Teeter Up) e il poker (Card Blast).

In altre parole: giochi decisamente modesti pensati per chi vuole intrattenersi 5 minuti e non di più.

Ma a gennaio di quest’anno Netflix ha scelto di cambiare marcia inserendo nella propria offerta un titolo più ambizioso: Arcanium: Rise of Akham. Questo il tweet aziendale che presenta la nuova uscita:

Già dal mini trailer si capisce che si tratta di un passo in avanti in termini di grafica, ambientazione e giocabilità. Arcanium: Rise of Akham in realtà era già uscito nella versione per PC su Steam nel 2020, dove aveva ottenuto una valutazione “Mostly Positive” (“per lo più positivo”) dagli utenti. Ora è scaricabile anche su iOS e Android, gratuitamente per tutti coloro che hanno un abbonamento Netflix.

La cosa interessante è che si tratta di un card-game strategico che mixa elementi di Hearthstone e di Slay the Spire. In sostanza è metà RPG e metà gioco con deck di carte costruibile.

Credits Mulitplayer.it

Si gioca in singolo (o in party, come nei classici giochi di ruolo) contro l’I.A., muovendo i tre personaggi scelti all’inizio su una mappa a caselle esagonali. All’interno di ogni casella c’è una sorpresa: elementi da esaminare e incontri più o meno positivi. Quando l’incontro diventa uno scontro entrano in ballo le carte.

Queste ultime vanno conquistate giocando e organizzate in mazzi quanto più potenti possibile per ciascuno dei tre personaggi del party. Le carte agiscono in maniera diversa a seconda delle abilità specifiche del personaggio o di eventuali oggetti in grado di potenziarne/modificarne gli effetti.

Insomma, un gioco nuovo per la linea dei prodotti disponibili su Netflix. Se siete già abbonati vale la pena dargli un occhio.

Immagine di testa credits Multiplayer.it

Facebook
Twitter
Email

Articoli consigliati