Mbappé fa tremare EA Sports. Neymar sulla “copertina” di eFootball?

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Il calciomercato fa impazzire tutti: non solo i tifosi, ma anche i publisher di videogame. Electronic Arts, ad esempio, da qualche giorno è sul filo del rasoio a causa di Kylian Mbappé.

Il talento francese si trova infatti nell’obiettivo del Real Madrid e per il Paris Saint Germain adesso è diventato cedibile. L’attaccante francese ha infatti detto di no all’ennesima proposta di rinnovo del contratto da parte del club parigino, che nel 2022 potrebbe quindi perdere a zero una stella del calcio mondiale.

La possibilità che Mbappè voli in Spagna è quindi concreta, per la preoccupazione della tifoseria del PSG. Ma anche di EA Sports, dal momento che il giocatore francese è anche “uomo immagine” del videogame FIFA 22.

Questo potrebbe creare dei ritardi all’uscita del titolo, annunciata per il primo di ottobre 2021. In caso di passaggio di Mbappè al Real Madrid, il publisher dovrebbe quantomeno cambiare l’immagine della copertina del gioco, mettendo addosso al francese la maglietta del Real Madrid al posto di questa:

Non solo, ma Electronic Arts dovrebbe anche sostituire in poco tempo tutte le stampe già prodotte. Infine, all’interno del gioco l’attaccante dovrebbe passare dal roster del PSG a quello del Real Madrid.

Insomma, qualche mal di testa l’azienda californiana lo prevede. Per fortuna è già allenata. Nel 2018, infatti, la stessa situazione si creò per il passaggio di Cristiano Ronaldo dal Real Madrid alla Juventus. In quella occasione tecnici software e grafici furono costretti a fare gli straordinari per passare Ronaldo dal bianco del team spagnolo, al bianconero della Vecchia Signora.

Tutto questo avviene mentre sull’altro sponda dell’e-calcio Konami ha già annunciato che il nuovo ambassador globale di eFootball sarà Neymar Jr..

E tuttavia, anche Konami dovrà fare qualche correzione alla propria “immagine” per eFootball, visto che fino a un paio di settimane fa c’era quella di Messi con la maglia del Barcellona. Ora che l’asso argentino è passato al PSG, per il publisher nipponico ci sono due possibilità: modificare la divisa di Messi oppure sostituirlo del tutto con il suo nuovo compagno di squadra Neymar Jr.. Forse è questa la soluzione più probabile.

Immagine di testa credits Getty Images.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email