medvedev indian wells

Tennis, Indian Wells: statistiche e curiosità sui protagonisti del terzo turno

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

È in pieno svolgimento Indian Wells, uno dei tornei più importanti del calendario tennistico. Siamo ormai giunti al terzo turno (sia del tabellone maschile che di quello femminile), e sono ancora numerosi i top-player in gara.

Andiamo a conoscere alcune curiosità statistiche sui loro match, di scena da qui a poche ore.

Daniil Medvedev [1 RUS] – Filip Krajinovic [27 SRB]

Questo sarà il terzo incontro tra Daniil Medvedev e Filip Krajinovic nell’ATP Tour: il giocatore serbo ha vinto il primo incontro nel 2019 a Indian Wells mentre il russo ha vinto l’ultimo confronto in questa stagione agli Australian Open in 5 set.

Daniil Medvedev ha vinto per 6/0 l’ultimo set contro Filip Krajinovic agli Australian Open all’inizio di questa stagione: questo è stato l’unico set perso dal giocatore serbo nel 2021 senza vincere una sola partita.

Tradizione in equilibrio per Medvedev in questa stagione contro avversari serbi (contro Krajinovic all’Australian Open e Novak Djokovic agli US Open) e ne ha perse due (contro Djokovic all’Australian Open e Lajovic a Rotterdam).

Momento di grande forma per il russo, che ha perso solo uno degli ultimi 24 set disputati (contro Botic van de Zandschulp agli ultimi US Open).

Andrey Rublev [4 RUS] – Tommy Paul [USA]

Andrey Rublev ha vinto tutti e tre i precedenti scontri ATP contro Tommy Paul: Washington 2018, Amburgo 2020 e Madrid in questa stagione.

L’unico precedente incontro sul cemento tra Andrey Rublev e Tommy Paul risale al 2018, vinto dal russo in due set (7/6 6/4).

Andrey Rublev ha perso solo due delle sue sette partite sul cemento contro avversari americani: a Toronto contro John Isner e agli US Open contro Frances Tiafoe.

Comprendendo anche le Olimpiadi, Tommy Paul ha perso tutti i suoi tre precedenti scontri stagionali contro avversari russi: Rublev a Madrid, Medvedev agli Open di Francia e Karatsev ai Giochi Olimpici.

Karolina Pliskova [1 CZE] – Beatriz Haddad Maia [BRA]

Karolina Pliskova ha vinto il suo unico scontro precedente al WTA Tour contro Beatriz Haddad Maia in due set (6/1 6/1) agli Australian Open nel 2018.

Più in generale, tradizione positiva per la ceca contro avversarie brasiliane: ha vinto tutte le sue precedenti quattro partite da professionista contro le sudamericane: nel 2009 a Koksijde contro Ana Clara Duarte, nel 2014 contro Teliana Pereira a Madrid e Eastbourne, e Australian Open 2018 contro Haddad Maia.

Beatriz Haddad Maia affronterà per la quinta volta in carriera una avversaria nella top-5 del Ranking WTA: dopo aver perso le prime tre (Halep a Wimbledon 2017, Ostapenko a Miami 2018 e Kerber in Australia nel 2019), la brasiliana ha vinto il l’ultima contro Sloane Stephens nel 2019 ad Acapulco.

Haddad Maia, poi, sta giocando il suo primo WTA 1000 della stagione.

Barbora Krejcikova [3 CZE] – Amanda Anisimova [USA]

Primo confronto assoluto tra le due tenniste nel circuito WTA.

La Anisimova affronterà per la seconda volta in questa stagione un’avversaria nella top-5 della classifica WTA dopo aver perso contro Karolina Pliskova agli US Open (7/5 6/7 7/6).

La ceca appare stra-favorita, anche per aver perso solo due partite nel 2021 contro avversarie classificate al di fuori della top-70: contro Cristina Bucsa a Doha e contro Ana Bogdan a Istanbul.

Barbora Krejcikova che nel servizio la sua arma migliore, avendo fatto 7 ace nel secondo turno contro Zarina Diyas: solo Cori Gauff contro Caroline Garcia (12) e Ana Konjuh contro Anna Karolina Schmiedlova (11) ne hanno fatti di più in una singola partita in questa stagione a Indian Wells.

Bianca Andreescu [16 CAN] – Anett Kontaveit [18 EST]

Sfida, sulla carta, tra le più equilibrate di tutto il tabellone.

Kontaveit in vantaggio negli scontri diretti, dal momento questo sarà il terzo incontro WTA tra le due e l’estone ha vinto tutti i precedenti, Miami nel 2019 e Eastbourne in questa stagione.

Escludendo i ritiri, Bianca Andreescu ha vinto 13 partite sul cemento in questa stagione del WTA Tour: 10 di queste sono state in tre set.

Bianca Andreescu ha avuto 17 occasioni di break point nel secondo turno contro Alison Riske, ma ne ha convertite solo 5. Sempre la Andreescu, ha vinto 11 dei 15 tie-break disputati finora in questa stagione al WTA Tour: ha però perso tutti e tre i tre disputati nel secondo set.

L’italiana Trevisan si ricorderà a lungo della Kontaveit, incontrata nel primo turno: l’estone, infatti, ha salvato ben 7 delle 8 palle break avute a disposizione dall’azzurra.


Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email