sonego tennis

ATP 1000 Roma: Sonego contro Tsitsipas, Musetti sfida Tiafoe

Comincia ad entrare nel vivo il torneo più importante che si gioca in Italia, insieme alle ATP Finals che sembrano avere trovato un posto fisso in quel di Torino, vale a dire l’ATP 1000 che si sta giocando proprio in questi giorni al Foro Italico a Roma.

Aumentano le giornate di gioco agli internazionali d’Italia, dopo la mini riforma discussa e approvata negli scorsi mesi, che ha portato i giorni di gioco da 8 a 12, per ben 7 dei 9 ATP 1000 che si giocano durante la stagione, praticamente tutti tranne Monte-Carlo e Parigi-Bercy.

Roma si è preparata per il meglio per quella che è la manifestazione di gran lunga più prestigiosa della capitale se parliamo di tennis, per una tappa molto sentita dai giocatori più importanti del mondo che difficilmente decidono di mancare a quello che è a tutti gli effetti il secondo torneo più prestigioso al mondo sulla terra battuta dopo il Roland Garros.

Ottavi da completare

Cominciamo oggi il nostro report quotidiano del torneo di Roma, per cui serve un piccolo recap di quello che è successo fino alla giornata di ieri.

Iniziamo subito col dire che oggi si completa il quadro degli ottavi di finale maschili dove ci attendono già incontri piuttosto interessanti come quello tra la Testa di Serie numero 1 Novak Djokovic che se la vedrà con Cameron Norrie, numero 13 del torneo.

Il successivo avversario di chi vincerà la partita appena menzionata, risponderà al nome di Popyrin o Rune, per un quarto di finale che comincerà a delineare gli oggettivi valori in campo.

Sempre per la parte alta del tabellone, Ruud giocherà contro Djere, per poi affrontare il vincitore del match di domani tra Cerundolo e il nostro Jannik Sinner, qui a Roma insignito della Testa di Serie numero 8.

Per quanto riguarda la parte bassa, Hanfmann ha fin qui costruito un percorso grandi firme. Il tedesco ha battuto al primo turno il quotatissimo Jarry, per poi eliminare, ancora una volta in due set, lo statunitense Fritz, per poi chiudere faticosamente questo pomeriggio contro Cecchinato al terzo set, primo ad approdare agli ottavi di finale.

Nell’altro terzo turno completatosi oggi, Coric ha battuto Carballes Baena 7-6/6-3

Le partite di oggi

Rublev se la giocherà questo pomeriggio contro lo spagnolo Davidovich Fokina, non certo l’impegno più semplice per una partita di 16esimi di finale, mentre Medvedev ha avuto in sorte un connazionale di Fokina, quel Zapata Miralles che si è sbarazzato di Kubler al secondo turno dopo il Bye del primo.

Uno Zverev che sta cercando di rientrare faticosamente in forma, se la vedrà con Wolf, ma per noi italiani l’attenzione sarà tutta per Musetti, che se la vedrà contro Tiafoe in un match tutto da seguire e Sonego che chiuderà il programma maschile alle ore 19,00, sfidando Tsitsipas.

Questo il programma della giornata

  • Hanfmann-Cecchinato 6-4/4-6/6-3
  • Coric-Carballes Baena 7-6/6-3
  • H.13,30 Marozsan-Alcaraz
  • H.14,00 Rublev-Davidovich Fokina
  • H.17,05 Musetti-Tiafoe
  • H.17,35 Wolf-Zverev
  • H.19,00 Tsitsipas-Sonego

In campo femminile

Le ragazze giocano oggi tutti gli ottavi di finale, per cui il programma femminile propone lo stesso numero di partite dei colleghi maschi.

Tra le partite già giocate nella sessione odierna, spicca il successo di Zheng su Wang nel derby tutto cinese, per la testa di serie numero 22 che adesso attende la vincente tra Bouzkova e Kudermetova.

Già ai quarti di finale la brasiliana Haddad Maya e l’ucraina Kalinina, che hanno approfittato dello scivolone del secondo turno di Aryna Sabalenka, eliminata dalla Kenin per due set a zero, quest’ultima poi fatta fuori a sua volta dalla giocatrice ucraina.

Tutti da giocare gli ottavi della parte alta, che troverete qui sotto:

  • Kalinina-Keys 2-6/6-2/6-4
  • Zheng-Wang 6-4/3-6/6-1
  • Haddad Maia-Osorio 6-3/6-3
  • H.14,00 Bouzkova-Kudermetova
  • H.15,50 Vondrousova-Rybakina
  • H.16,05 Ostapenko-Kasatkina
  • H.19,00 Badosa-Muchova
  • H.20,30 Swiatek-Vekic

Facebook
Twitter
Email