verstappen vs hamilton mondiale f1

Le statistiche dei 20 piloti ai nastri di partenza del mondiale F1 2022

Abbiamo ancora negli occhi lo straordinario, controverso, emozionantissimo finale di stagione del 2021, quando Max Verstappen – tra mille polemiche – ha vinto il Gran Premio di Abu Dhabi e ha conquistato il Titolo Mondiale Piloti, beffando uno straordinario Lewis Hamilton, davvero mai domo fino all’ultima curva.

Nonostante le questioni sull’esito di quella gara siano ben lontane dall’essersi esaurite, il circus si sta preparando per la stagione 2022, che è alle porte.

Manca infatti poco più di un mese al semaforo verde del Bahrain, ed è quindi venuto il momento di riassumere quale sia la situazione relativa ai piloti e alle scuderie della prossima stagione.

Team e Piloti Formula Uno 2022

Non ci sono stati molti stravolgimenti nel mercato piloti. L’unico sedile “pesante” a cambiare padrone è quello dello scuderio di Hamilton alla Mercedes dove George Russell sostituisce un Valtteri Bottas giudicato troppo timido in alcuni gare. Per il pilota finlandese c’è comunque pronto il volante dell’Alfa Romeo Racing, lasciato libero dall’altro finlandese del circus Kimi Raikkonen ritiratosi al termine della passata stagione. Suo compagno di squadra un’altra novità, il cinese Guanyu Zhou

Da segnala re anche il ritorno in F1 di Alexander Albon che proverà a risollevare le sorti di una Williams anonima da molte stagioni ormai.

  • MERCEDES: Lewis Hamilton e George Russell
  • RED BULL RACING: Max Verstappen e Sergio Perez
  • FERRARI: Charles Leclerc e Carlos Sainz
  • ALFA ROMEO RACING: Valtteri Bottas e Guanyu Zhou
  • McLAREN: Daniel Ricciardo e Lando Norris
  • ALPINE: Fernando Alonso ed Esteban Ocon
  • ALPHATAURI: Pierre Gasly e Yuki Tsunoda
  • ASTON MARTIN: Sebastian Vettel e Lance Stroll
  • WILLIAMS: Nicholas Latifi e Alexander Albon
  • HAAS: Mick Schumacher e Nikita Mazepin

I numeri dei piloti di Formula Uno della stagione 2022

Dopo aver fatto una panoramica su team e piloti, andiamo a conoscere i numeri delle vetture. Max Verstappen, campione del mondo in carica, abbandona il suo storico 33 per passare all’1, mentre Lewis Hamilton non si sposta dal suo caratteristico 44. Numero 24, invece, per il nuovo arrivato Guanyu Zhou.

NUMPILOTASCUDERIA
1Max VerstappenRed Bull
3Daniel RicciardoMcLaren
4Lando NorrisMcLaren
5Sebastian VettelAston Martin
6Nicholas LatifiWilliams
9Nikita MazepinHaas
10Pierre GaslyAlphaTauri
11Sergio PerezRed Bull
14Fernando AlonsoAlpine
16Charles LeclercFerrari
18Lance StrollAston Martin
22Yuki TsunodaAlphaTauri
23Alexander AlbonWilliams
24Guanyu ZhouAlfa Romeo
31Esteban OconAlpine
44Lewis HamiltonMercedes
47Mick SchumacherHaas
55Carlos SainzFerrari
63George RussellMercedes
77Valtteri BottasAlfa Romeo
I numeri scelti dai piloti per il 2022

Numeri e curiosità sui piloti di Formula Uno 2022

In attesa della ripartenza del Campionato, qualche numero ci può coadiuvare su quanto ci si può aspettare dalla prossima stagione.

PILOTAGAREVITTORIEPODIOPOLEGIRI VELOCI
HAMILTON28810318210359
RUSSELL600101
VERSTAPPEN14120601316
PEREZ21521506
LECLERC8221394
SAINZ1410601
RICCIARDO210832316
NORRIS600513
ALONSO33632982223
OCON941200
VETTEL280531225738
STROLL1010310
BOTTAS17910672019
ZHOU00000
TSUNODA220000
GASLY861303
MAZEPIN220000
SCHUMACHER240000
ALBON380200
LATIFI500000
Le statistiche all time dei 20 piloti ai nastri di partenza della Formula Uno 2022 – Fonte wikipedia statistiche aggiornate a Dicembre 2021

Lewis Hamilton, ad esempio, ripartirà dai 7 titoli mondiali conquistati, con il dichiarato obiettivo di superare Micheal Schumacher, col quale condivide lo stesso record di titoli iridati. Tra i piloti in attività, il secondo più titolato è Sebastian Vettel, con 4 trionfi, seguito da Fernando Alonso con 2.

Lewis Hamilton a cui, nonostante abbia siglato già numerosi record, non appartiene il primato dei Gran Premi disputati: è Kimi Raikkonen (ritiratosi al termine della scorsa stagione) il pilota che più volte si è presentato al semaforo verde, ben 349. Dietro di lui, Alonso con 333 (in odore, quindi, di sorpasso in questa stagione), poi Barrichello con 322, Schumacher e Button con 306, poi Hamilton a 288.

Alonso prenderà il via per la 19esima stagione della sua carriera in Formula Uno, andando ad affiancare Barrichello, Schumacher e Raikkonen che sono stati i piloti più longevi del circus.

Hamilton, in ogni caso, è da tempo il pilota più vincente in termini di singoli Gran Premi: a Sochi, nel 2021, aveva collezionato la centesima vittoria in Formula Uno; oggi comanda con 103 vittorie complessive, staccando Schumacher fermo a 91, poi Vettel a 53, Alain Prost a 51 ed Ayrton Senna a 41.

Ed è sempre l’inglese a comandare la classifica all-time delle pole position, essendo scattato nella prima casella in ben 103 occasioni, seguito da Schumacher a 68, Senna a 65 e Vettel a 57. Appartiene però a Vettel il record di pole in una singola stagione, 15 nel 2011.

Sarà difficile, molto difficile (ma non solo quest’anno, bensì nella storia della Formula Uno in generale) che qualcuno possa sfilare a Max Verstappen alcuni record di precocità: è stato il vincitore più giovane di un Gran Premio di Formula Uno, a 18 anni e 228 giorni in Spagna nel 2016, dopo che era stato il pilota più giovane a prendere il via, a 17 anni e 166 giorni in Australia nel 2015. Lance Stroll e Lando Norris gli si sono solo avvicinati, esordendo rispettivamente a 18 anni e 148 giorni e a 19 anni e 124 giorni.

Facebook
Twitter
Email

Articoli consigliati