asensio milan

Calciomercato: idea Asensio per il Milan. Ramsey saluta e va al Nizza

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

È appena cominciata la prima delle 4 settimane che ci porteranno alla chiusura del mercato estivo che fino ad ora non ha regalato colpi innumerevoli, anzi, il trend delle passate stagioni si conferma quest’anno alla luce di tutta una serie di trattative che mirano ad alleggerire i bilanci soprattutto alla voce salari e stipendi.

Ed è proprio da un’operazione che fa capo a questo argomento che noi partiamo.

Qui Inter: Sanchez risolve e si accasa al Marsiglia

Come vi avevamo accennato sul pezzo di ieri, Alexis Sanchez era vicinissimo all’accordo con l’Inter per la rinuncia all’ultimo anno di contratto in scadenza a giugno del 2023.

Contestualmente era in dirittura di arrivo la partenza dell’attaccante cileno in procinto di passare alla corte di Igor Tudor al Marsiglia. Ebbene, i pianeti si sono allineati nella giornata di ieri, quando le due parti, Inter e il procuratore di Sanchez, Felicevich, si sono accordate per una buonuscita da 7 milioni di Euro e un nuovo contratto pronto per il giocatore che guadagnerà tre milioni per due stagioni giocando in Ligue 1. Il passaggio al Marsiglia non è ancora ufficiale, ma la firma dovrebbe arrivare a breve.

Con la risoluzione del contratto di Sanchez, torna in auge il nome di Dries Mertens, che farebbe comodo a Simone Inzaghi, anche se c’è da capire quanto la Juve possa fare la volata per offrire un contratto corposo all’ex giocatore del Napoli. L’attaccante belga sarebbe favorevole ad un passaggio in nerazzurro.

Poco è cambiato, invece, rispetto al fronte Dumfries-Skriniar. I due pezzi forti del mercato in uscita dell’Inter potrebbero rimanere, anche in virtù dei soldi risparmiati per il contratto di Sanchez.

Inoltre ci sarebbe il tesoretto da 25 milioni per la vendita di Pinamonti e Casadei, il che permetterebbe di respirare, rinnovare il contratto a Skriniar in scadenza nel 2023, per poi venderlo bene alla fine della prossima stagione. Chelsea e PSG stanno a guardare.

Qui Milan: Idea Asensio

Secondo calciomercatonews, è Marco Asensio la nuova e affascinante pista seguita da Maldini e Massara sulla quale la dirigenza rossonera punta dritta. La chiave della sua eventuale partenza, sarebbe il contratto in scadenza nel 2023, che peraltro il giocatore non ha nessuna intenzione di rinnovare.

Il rischio di perderlo a parametro zero è latente e il Real Madrid non ha voglia di perdere un asset così importante per la squadra in termini tecnici e per la società in termini economici.

Renato Sanches è ancora una concreta possibilità dopo il nuovo incontro col suo agente Jorge Mendes. Carney Chukwuemeka dell’Aston Villa è il sogno proibito, ma il prezzo dell’astro nascente è giudicato troppo alto dalla dirigenza rossonera. Sta di fatto che sarebbe un giovane dalla prospettiva elevatissima e non sono pochi a vederlo come un nuovo “affare Tomori”. Il centrocampista è valutato sulla base di 15-20 milioni.

Qui Juventus: tripla opzione per l’attacco

Per Max Allegri il mercato è ancora lontano dal chiudersi, anche e soprattutto in virtù del deficitario numero di attaccanti, almeno fino a quando Federico Chiesa non tornerà a regime al 100%. Per questo motivo serve un altro esterno da far giocare insieme a Vlahovic e Di Maria nell’idea di tridente che ha il Mister.

Inoltre è necessario dover contare su un vice Vlahovic che ancora oggi non è arrivato a Torino. Si è parlato a lungo alla soluzione Morata che piacerebbe molto ad Allegri, ma, un accordo con l’Atletico Madrid sembra lontanissimo.

Ecco che il trio di nomi più caldo, anche in virtù della duttilità, caratteristica fondamentale in un modulo come quello dell’allenatore livornese, rimane quello che fa capo a Timo Werner, Luis Muriel e Giacomo Raspadori. Si allontanano infatti le chance di vedere in bianconero Marko Arnautovic ed Anthony Martial.

Gli affari conclusi

Cessioni a titolo gratuito e prestiti, le formule degli affari conclusi nella giornata di ieri, lunedì primo agosto.

Sono tutti nomi altisonanti e rispondono al nome di Ramsey, che ha risolto con la Juventus, Vecino, che giocherà con la Lazio e Djuricic, accasatosi a Genova sponda blucerchiata.

Ufficiale infine, ma ne avevamo già dato notizia la settimana scorsa, il prestito di Valentino Lazaro al Torino.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email