Al via in Montenegro i Campionati Europei di eFootball. Italia presente con Carmine “xNaples17x” Liuzzi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Gli eventi per nazioni di eFootball ripartono dal Montenegro.

Dal 7 al 9 settembre nella capitale del Paese balcanico, Podgorica, sono infatti in programma i Campionati Europei dell’e-calcio prodotto da Konami.

L’evento fa parte degli European Esports Championships, organizzati da Esports Europe con la collaborazione dei vari publisher. La kermesse continentale comprende altri quattro titoli: Tekken e Rocket League (tornei già disputati a maggio 2022, in quello di Tekken si è imposto l’italiano Carlo Vinci), CS:GO (concluso in Romania a luglio) e Dota 2 (in programma a Tirana dal 20 al 25 settembre).

Tutti questi eventi, oltre a conferire al vincitore il titolo di campione europeo e il corrispettivo economico previsto dal montepremi (100.000 euro per i 5 tornei), valgono come qualificazione ai Campionati Mondiali IESF (International ESports Federation) che si svolgeranno a Bali dall’1 al 12 dicembre 2022.

Credits IESF

Agli European Esports Championships partecipano in tutto 45 nazioni. Per quanto concerne il torneo di eFootball22, le nazionali che si affronteranno nella Bemax Arena di Podgorica sono 26. Proprio qualche giorno fa è arrivato il sorteggio dei 6 gironi di qualificazione.

Nei primi due gruppi ci sono 5 squadre, mentre tutti gli altri sono composti da 4. Ecco i primi tre:

Questi gli altri tre, con l’Italia inserita nel Group D:

Come si vede, le nostre avversarie sono la Macedonia del Nord, l’Olanda e il Galles, con le ultime due da tenere particolarmente d’occhio come le avversarie più pericolose per l’Italia.

Tra le favorite per il titolo (e i 10.000 euro di primo premio) ci sono sicuramente la Spagna e la Serbia, quest’ultima campione europeo in carica quando il titolo era ancora PES. Basandosi sui valori di quell’esport, occhio anche a Francia, Ucraina e Portogallo. Naturalmente nella top list c’è anche l’Italia.

A rappresentare il tricolore ci sarà Carmine “xNaples17x” Liuzzi, fresco vincitore dell’eFootball™ Championship Open 2022 su Xbox. Il campione del mondo nella categoria “non-pro” sarà accompagnato da Paolo Blasi, segretario generale della Federazione Italiana Discipline Elettroniche (FIDE).

Non sappiamo esattamente com’è strutturata la formula del torneo, ma sicuramente dai gironi si qualificano le squadre che poi si contenderanno il titolo nella fase ad eliminazione diretta (Knockout Stage).

Per saperne di più, il nostro consiglio è di collegarsi al canale Twitch dell’evento, dove verranno trasmesse in streaming anche le partite. L’appuntamento è per domani pomeriggio, con le prime sfide del Round Robin.

Stay tuned!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email