Europa League, seconda giornata: De Zerbi per il riscatto e il derby dei.. Mac Allister

Seconda giornata di Europa League, si giocano tutte le partite il 5 ottobre e per qualche squadra una sconfitta potrebbe significare già adesso rischio concreto di eliminazione. Roma e Atalanta di nuovo in campo quindi dopo il debutto vincente per entrambe, ma non mancano le gare di cartello negli otto gironi della manifestazione.

Andiamo a vedere le partite più interessanti di questo secondo turno.

Europa League, Atalanta e Roma per confermarsi

Erano le favorite nei rispettivi gruppi, stanno mantenendo le aspettative: Atalanta e Roma hanno cominciato col piede giusto l’Europa League e hanno tutta l’intenzione di mantenere un buon passo per chiudere al primo posto il girone evitandosi così rognosi playoff con le “retrocesse” dalla Champions League.

Abbastanza difficile però la trasferta dell’Atalanta a Lisbona contro lo Sporting, storicamente terzo incomodo della lega portoghese dopo Porto e Benfica. Lo Sporting ha vinto in rimonta all’esordio in casa dello Sturm Graz e si candida anch’esso alla leadership del gruppo D. Ancora imbattuta in campionato, la squadra della capitale portoghese si è rinforzata tra l’altro con Hjulmand, ex “cervello” del Lecce e l’attaccante svedese Gyokeres, autore già di 6 gol in 7 partite in stagione.

Per la Roma sfida tra le mura amiche dell’Olimpico al Servette: gli svizzeri sono apparsi la squadra più debole del loro girone, sconfitti 0-2 in casa al debutto dallo Slavia Praga. Giallorossi che potrebbero trovarsi a punteggio pieno giovedì sera, resta da vedere Mourinho se e come attuerà un robusto turnover. L’occasione è propizia per far riposare, chissà, qualche big che sta tirando la carretta da settimane.

Brighton, dove sei finito?

Sconfitto 3-2 in casa dall’Aek Atene il Brighton di Roberto De Zerbi è già quasi con le spalle al muro in Europa League. L’ultima pesante sconfitta 6-1 contro l’Aston Villa ha agitato ulteriormente le acque tra i “Seagulls”, che si stanno rendendo conto di come sia difficile mantenere la barra dritta su due fronti. Appuntamento a Marsiglia in casa di un OM che ha già cambiato l’allenatore ed è reduce da due sconfitte consecutive. Possibile opportunità di rilancio. Nello stesso gruppo occhi puntati anche sull’Ajax, in crisi nera in campionato, contestato dai tifosi e che ad Atene, in casa della rivelazione Aek, deve assolutamente dare un segnale di ripresa.

Tra le squadre pure che se non dovessero vincere rischierebbero grosso ci sono le due spagnole, Betis Siviglia e Villarreal: entrambe sconfitte in trasferta al debutto, entrambe con grossi problemi in rosa (e il Villarreal ha pure cambiato la sua guida tecnica), attendono rispettivamente Sparta Praga e Rennes per due sfide tutt’altro che semplici. Specie il “Sottomarino Giallo” contro i francesi, ricchi di talento giovane.

Liverpool – Saint-Gilloise e i due Mac Allister

In quanto a curiosità, la partita del giovedì di Europa League da seguire è senza dubbio Liverpool – Union Saint-Gilloise. A parte la differenza di blasone, i Reds contro questo club belga venuto fuori nelle ultime stagioni quasi dal nulla, il match richiama l’attenzione per via del derby tra due fratelli argentini, i Mac Allister. Alexis, esploso al Brighton, è uno dei pilastri del Liverpool oltre che della nazionale con cui ha vinto il mondiale l’anno scorso in Qatar. Nel Saint-Gilloise invece gioca.. Kevin che, ebbene sì, si chiama così in omaggio al personaggio di “Mamma, ho perso l’aereo”.

Nel gruppo E il Liverpool è stata l’unica a vincere, 3-1 al Lask, mentre i belgi hanno pareggiato 1-1 contro il Tolosa. Saint-Gilloise che è tutt’altro che una cattiva squadra: terzo posto nell’ultimo campionato, al momento è in vetta alla classifica a pari punti con il Gent con 6 vittorie, un pareggio e 2 sconfitte in 9 giornate.

Il calendario della seconda giornata : si gioca giovedì 5 ottobre

OrarioPartita
18:45Friburgo-West Ham
18:45Tsc-Olympiakos
18:45Olympique Marsiglia-Brighton
18:45Aek Atene-Ajax
18:45Betis-Sparta Praga
18:45Aris Limassol-Rangers Glasgow
18:45Sporting-Atalanta
18:45Rakow-Sturm Graz
21:00Liverpool-Union S.Gilloise
21:00Tolosa-Lask
21:00Villarreal-Rennes
21:00Maccabi Haifa-Panathinaikos
21:00Roma-Servette
21:00Slavia Praga-Sheriff Tiraspol
21:00Molde-Bayer Leverkusen
21:00Hacken-Qarabag



Facebook
Twitter
Email

Articoli consigliati