talenti premier league smith rowe

I 5 talenti emersi nell’ultima Premier League: Smith Rowe domina la scena

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Premier League, il campionato più bello, spettacolare e ricco al mondo. Ma anche la nuova terra di frontiera per le giovani promesse.

In terra inglese non si sono mai fatti problemi a lanciare nella mischia i giovani. Pressione equivale ad occasione e se anche dovesse andare male, si resetta e di nuovo altre opportunità per mettersi in evidenza.

Insomma, i giovani calciatori oltre manica non solo trovano spazio, ma crescono in un certo senso “spensierati”: la cultura calcistica inglese ama cullare i suoi talenti.

La stagione appena conclusa ci ha fatto conoscere nuovi futuri calciatori, molti dei quali hanno già un presente importante: su tutti il centrocampista offensivo dell’Arsenal, Emilie Smith Rowe, che ha segnato 10 reti in stagione e ha già ottenuto la chiamata nella nazionale maggiore inglese.

Ma come vedremo, la nostra top 5 regala delle sorprese.

1 – Emile Smith Rowe

Emile Smith Rowe
Presenze 33
Reti10
Assist2
VdM40 Mln
RuoloTrequartista
Le statistiche e le informazioni su Smith Rowe dell’Arsenal

Non è certo un giocatore che scopriamo noi, il fortissimo e promettente centrocampista dell’Arsenal.

Ma Smith Rowe è uno di quelli che non possiamo tenere fuori dalla lista. 33 presenze nel campionato appena concluso, con 10 reti e 2 assist. Aggiungiamoci 4 presenze e 1 rete in Coppa di Lega e si capisce come il classe 2000 sia diventato ben presto uno dei punti fermi di Arteta.

Il tecnico dei londinesi lo aveva già lanciato nella scorsa stagione e le 20 presenze condite da due reti avevano già fatto intravedere le qualità sopra la media di Smith Rowe. Negli ultimi 12 mesi è stata una scalata continua quella del centrocampista inglese che in breve tempo si è trovato ad indossare sia la maglia della nazionale Under 21 che quella della nazionale maggiore.

Gareth Southgate lo ha fatto giocare tre volte, con due presenze nelle qualificazioni al prossimo mondiale e un match amichevole, a fronte di altre tre presenze con l’Under 21.

Già si sprecano paragoni, con Lampard e Gerrard, ma Emilie è un giocatore che per certi aspetti ricorda Fabregas; un altro che ad appena 16 anni fu lanciato dallo stesso Club londinese.

Il futuro è già ora per Emilie Smith Rowe, in un Arsenal che con i giovani ha sempre fatto strike.

2 – Michael Olise

Micheal Olise
Presenze 26
Reti2
Assist5
VdM22 Mln
RuoloMediano
Le statistiche e le informazioni su Olise del Crystal Palace

Da un centrocampista all’altro, da una squadra londinese all’altra.

Ecco, Michael Olise classe 2001 e voluto fortemente la scorsa estate da Patrik Vieira, uno che di mediani se né intende molto. Il manager del Crystal Palace è andato a prendere il francese dal Reading nel Championship, per 9.3 milioni di euro e senza pensarci due volte lo ha messo al centro del progetto delle Eagles.

26 presenze in campionato, 2 reti e 5 assist, nonostante qualche problema fisico che lo abbia estromesso in alcuni momenti della stagione. Il centrocampista transalpino ha poi collezionato sei presenze complessive nelle due coppe nazionali inglesi.

Un gettone nella League Cup e 5 nella FA Cup, con altre due reti e ben 3 assist. Olise è una scommessa vinta dal Crystal Palace, grazie all’intuito del suo allenatore. Le sue prestazioni hanno attirato le attenzioni della nazionale Under 21 francese e con la quale ha debuttato lo scorso marzo.

Cresciuto nell’Accademy del Reading che lo ha prelevato da quella del Manchester City, fra il 2018 e il 2021 ha messo assieme 67 presenze in prima squadra e 7 reti.

Nato in Inghilterra da una famiglia francese con origini nigeriane, ha per il momento giocato con l’Under 21 e Under 18 delle nazionali giovanili della Francia.

In breve tempo lo vedremo in qualche grande club.

3 – Valentino Francisco Livramento

Tino Livramento
Presenze 28
Reti1
Assist2
VdM25 Mln
RuoloTerzino dx
Le statistiche e le informazioni su Valentino Francisco Livramento del Southampton

Un atipico terzino destro.

Valentino Francisco Livramento è uno dei più promettenti esterni di difesa e il Southampton ha deciso di fare allin la scorsa estate sul classe 2002. Inglese, con origini italiane e portoghesi, Livramento è cresciuto nelle giovanili del Chelsea: poi come detto, 12 mesi fa il blitz dei Saints che lo hanno acquistato a titolo definitivo.

Nelle casse dei Blues sono stati versati quasi 10 milioni di sterline, ma lo stesso Chelsea si è lasciato una clausola per poterlo riacquistare il futuro, per un tetto massimo di 25 milioni di pounds. Sta di fatto che il fluidificante di destra è diventato uno dei titolari nel pacchetto arretrato della truppa di Ralph Hasenhüttl.

Il tecnico austriaco ha concesso 28 presenze (1 rete e 2 assist) in Premier League, prima che un infortunio ad aprile mettesse fine anzi tempo alla sua stagione. Il difensore inglese ha ottenuto poi una presenza in Coppa di Lega e altre tre in FA Cup.

Nell’ultimo anno Livramento ha scalato anche le nazionali giovanili inglesi: sé negli anni scorsi ha fatto parte dell’Under 15, Under 16, Under 17 e Under 18, dopo le 6 presenze in Under 19, ecco il debutto nell’Under 21.

Un altro giocatore che appare una sorta di predestinato per il calcio inglese.

4 – Benjamin Johnson

Benjaamin Johnson
Presenze 20
Reti1
Assist0
VdM9 Mln
RuoloTerzino dx
Le statistiche e le informazioni su Benjamin Johnson del West Ham

L’immenso vivaio degli Hammers.

Benjamin Johnson è stato uno dei punti fermi dell’ultima stagione del West Ham. L’esterno destro ha trovato la definitiva consacrazione con la maglia degli Irons e grazie all’intuito di David Moyes.

Ben è cresciuto nell’Accademy del West Ham, dove è entrato nel 2008 a soli 8 anni. Compie tutta la trafila e già nel 2019 debutta in prima squadra. Altre tre presenze la stagione successiva e 7 nel campionato 2020-21.

La Premier League appena conclusa lo ha visto scendere in campo 20 volte, in mezzo a tanti infortuni, a cui si aggiungono tre presenze in Coppa di Lega e altrettante in FA Cup. Uomo di fiducia del tecnico scozzese, anche nella campagna europea degli Hammers: 8 gettoni in Europa League.

Curiosa la mutazione tattica di Benjamin Johnson che da una delle migliori ali offensive del settore giovanile del West Ham, si è trasformato in terzino destro, senza però rinunciare a delle interessanti galoppate sulla fascia.

Le ottime prestazioni con gli Irons sono valse la prima convocazione e relativa presenza nell’Under 21 inglese.

5 – Tariq Lamptey

Benjamin Johnson
Presenze30
Reti0
Assist2
VdM18 Mln
RuoloTerzino dx
Le statistiche e le informazioni su Tarik Lamptey del Brighton

Dal Chelsea al Brighton solo andata.

Tariq Lamptey ha trovato la sua dimensione con la maglia dei Gabbiani. Difensore duttile, può agire come centrale o esterno. Il classe 2000 entra a soli 6 anni nell’Accademy del Chelsea. Con i blues completa tutta la trafila nelle giovanili e nel 2019 debutta in prima squadra nel derby contro l’Arsenal.

Poche settimane dopo passa in prestito al Brighton e da quel momento intreccia la sua giovane carriera con il club che nel 2019 ritrova la massima categoria del calcio inglese, dopo 36 anni di attesa.

8 presenze nei primi sei mesi, 11 gettoni il secondo anno e poi la scorsa estate il manager Graham Potter ha puntato su Tariq. 30 presenze con 2 assist per il difensore ex Chelsea, a cui si aggiungono una presenza in League Cup e un’altra in FA Cup.

Nel mezzo il rinnovo di contratto con i “Seagullsche lo hanno blindato fino al 2025. E per Lamptey c’è adesso l’obiettivo di attirare l’attenzione di Southgate: dopo aver messo assieme 20 presenze nella nazionali giovanili inglesi, il difensore spera nella chiamata della Nazionale dei tre leoni.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email