florian wirtz bayer levekusen

I 5 talenti emersi nella Bundesliga 2022: i giovani più interessanti passano da qui

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Trovare i grandi protagonisti della Bundesliga di solito è piuttosto facile, basta prendere la rosa del Bayern Monaco e scegliere il migliore undici possibile.

E anche quest’anno le statistiche dicono che sono proprio i giocatori bavaresi ad aver conquistato quasi tutte le caselle della formazione “tipo” (fatta eccezione forse per il portiere).

I numeri però non sono l’unico parametro possibile per giudicare una stagione, ed è anche per questo che i cinque nomi (più uno) che vogliamo fare tra i migliori talenti emersi in questa Bundesliga, non arrivano dalla squadra campione di Germania (per la decima volta di fila), nè sono i soliti Haaland o Schick (che pure hanno fatto una grande stagione).

1. Nico Schlotterbeck (Friburgo, difensore, 22)

Dopo le prime due stagione di rodaggio e la scorsa passata in prestito all’Union Berlino (con sedici presenze appena), quest’anno si è finalmente preso la maglia da titolare al Friburgo, ripagando la fiducia con 32 presenze di altissima qualità difensiva, condite da 4 reti e 1 assist.

Secondo in assoluto nelle “respinte”, quinto nelle “spazzate”, ottavo nei “contrasti”. Insomma difficile passare nella sua zona, tanto che il prossimo anno ha già trovato collocazione nel Borussia Dortmund per una cifra intorno ai 20 milioni di euro.

Nico Schlotterbeck
Presenze32
Gol4
Assist1
Tiri/Tiri in porta36/16
Passaggi1726
Miglior StatsTiri Respinti – 32
Le statistiche e le informazioni su Nico Schlotterbeck del Friburgo

2. Florian Wirtz (Leverkusen, centrocampista, 19)

Florian Wirtz
Presenze22
Gol7
Assist10
Tiri/Tiri in porta36/13
Passaggi811
Miglior StatsPass. Chiave a partita – 2.5
Le statistiche e le informazioni su Florian Wirtz del Bayer Leverkusen

Appena diciannove anni, la sua terza stagione in Bundesliga è stata la consacrazione di un talento sempre più presente.

La rottura del legamento crociato lo ha tenuto fuori per tutti gli ultimi mesi, ma l’inizio era stato devastante per il trequartista tedesco, che alla settima partita giocata aveva già messo in conto 4 gol e 6 assist.

Chiuderà poi a 7 (e 10 assist) con l’aggiunta di 3 gol e 4 assist nelle sei partite giocate in Europa League.

L’infortunio ha ovviamente reso impossibile fare numeri simili a quelli degli altri top player, ma questo ragazzo è sicuramente uno dei talenti più interessanti del calcio tedesco.

3. Moussa Diaby (Leverkusen, centrocampista, 22)

Moussa Diaby
Presenze32
Gol13
Assist12
Tiri/Tiri in porta54/26
Passaggi902
Miglior StatsDribbling – 129
Le statistiche e le informazioni su Moussa Diaby del Bayer Leverkusen

Qualcuno forse se lo ricorda quando ancora ragazzino aveva esordito in Serie A con il Crotone.

Appena due partite in prestito dal PSG, che dopo averlo fatto esordire anche in Ligue1 (per la verità con un’ottima prima stagione), lo ha ceduto al Leverkusen dove si è fatto pian piano le ossa, in un crescendo che già la scorsa stagione aveva portato 12 assist all’attivo.

Straordinario, non fosse che quest’anno invece ha spazzato via ogni suo record, non solo bissando gli stessi 12 assist per i compagni, ma mettendosi in proprio con 13 gol personali in Bundesliga (e altri 4 in Europa League). Tanti i suoi pregi, anche se tra le statistiche in evidenza spicca il dato dei “dribbling”, secondo in assoluto con 129 totali.

4. Jude Bellingham (Dortmund, centrocampista, 18)

Jude Bellingham
Presenze32
Gol3
Assist8
Tiri/Tiri in porta44/13
Passaggi1485
Miglior StatsDribbling riusciti – 55
Le statistiche e le informazioni su Jude Bellingham del Borussia Dortmund

La crescita esponenziale del giovane talento inglese in forza al Borussia Dortmund, lo ha reso uno dei pilastri del centrocampo tedesco in stagione, oltre a contribuire sempre di più anche alla fase offensiva, con ben 8 assist in totale e 3 reti, per lui che fa della linea mediana il suo territorio di battaglia.

Non lo si vede molto spesso in vetta alle classifiche dei singoli parametri di gioco, ma forse è proprio la sua crescente duttilità e la capacità di svolgere benissimo entrambe le fasi di gioco, a farne un giocatore unico e con margini incredibili di crescita vista la giovanissima età.

5. David Raum (Hoffenheim, difensore, 24)

David Raum
Presenze31
Gol3
Assist11
Tiri/Tiri in porta25/8
Passaggi1393
Miglior StatsPassaggi chiave – 83
Le statistiche e le informazioni su David Raum dell’Hoffenheim

Una delle sorprese più interessanti di questa stagione, è stato senza dubbio David Raum.

Acquistato dall’Hoffenheim a parametro zero, ha esordito in Bundesliga proprio in questa prima stagione, diventando però subito assoluto protagonista della sua fascia sinistra che copre per intero.

Terzino con naturali proprietà offensive, quest’anno è riuscito non solo a realizzare i suoi primi tre gol nella massima serie tedesca, ma a regalare anche 13 assist per i suoi compagni.

Solo Kostic ha effettuato più cross completati di lui (96 contro 103), così come solo Kostic e Muller sono riusciti a mettere più passaggi chiave (83 per Raum contro 84 e 87 degli altri due).

Prestazioni da top player, pure in un club che in stagione non è riuscito a togliersi grandi soddisfazioni (nono posto finale). Ma di Raum sentiremo ancora parlare, non a caso chiamato anche nella sua nazionale e pronto a un deciso salto di qualità.

+1. Christopher Nkunku (Lipsia, centrocampista, 24)

Christopher Nkunku
Presenze34
Gol20
Assist14
Tiri/Tiri in porta82/40
Passaggi960
Miglior StatsPlayer del Mese – 4
Le statistiche e le informazioni su Christopher Nkunku del Lipsia

Cinque più uno dicevamo, perchè anche se Nkunku è ormai un top player apprezzato e conosciuto in tutto il mondo, la sua stagione con il Lipsia è impossibile da non sottolineare.

A soli 24 anni il centrocampista offensivo francese è letteralmente esploso con il suo Lipsia, triplicando il bottino della scorsa stagione arrivando a uno score di 20 gol e 14 assist in campionato (più altri 11 gol e 2 assist tra Champions ed Europa League).

Primo giocatore nella storia della Bundesliga a vincere per quattro volte il premio “Player del mese”, si è fatto trovare pronto praticamente in qualunque zona del campo lo abbiano messo (centrale, trequartista, ala destra e sinistra, centrocampista destro e sinistro e persino punta centrale). Semplicemente Mostruoso.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email