julian nagelsmann

Arriva la 4ª di Bundesliga: attesa per Lipsia-Bayern

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Quarta giornata in arrivo per la Bundesliga, che non ha certo lesinato qualche sorpresa in questo avvio. La prima è un Wolfsburg in vetta con tre vittorie su tre, unica squadra a riuscirci.

La seconda è un Lipsia che parte malissimo ma che ha subito la chances per recuperare nel big match contro il Bayern.

Poi in scena anche la sfida tra Leverkusen e Dortmund regine del gol (9 marcature a testa) oltre a diversi incroci che potrebbero già rivoluzionare una classifica ancora molto incerta. Scopriamo allora tutte le curiosità nei numeri e nelle statistiche di questa giornata che si prospetta estremamente avvincente.

Il Big Match: Lipsia vs Bayern

Non poteva esserci partenza peggiore per il Lipsia, che ha perso tutte e due le trasferte giocate in questa nuova stagione (sono addirittura cinque consecutive se si contano anche le tre della scorsa), recuperando poi con la vittoria in casa (netta, per 4-0) contro lo Stoccarda. I tre punti raccolti in tre giornate, rappresentano però un record negativo per la storia dei sassoni nella Bundesliga.

Ad aggravare il tutto c’è anche un bilancio negli scontri diretti contro il Bayern decisamente sfavorevole (23 vs 3), con la vittoria che manca da sei sfide (l’ultima volta nel 2018) e quattro sconfitte di fila nelle ultime uscite.

Anche per il Bayern però qualche passo falso in trasferta è stato fatto: il pareggio di quest’anno contro il Borussia M. porta a tre le gare consecutive in esterna senza vittorie.

Per Robert Lewandowski c’è una striscia aperta di 13 presenze consecutive con almeno un gol all’attivo, suo record personale, a caccia del mito Gerd Muller che era arrivato a quota 16.

Amarcord invece per il tecnico Julian Nagelsmann, che per la prima volta si ritroverà ad affrontare il suo vecchio club con cui aveva raccolto 37 vittorie su 68 incontri.

L’altra sfida al vertice: Leverkusen vs Borussia Dortmund

Altra sfida molto interessante in questa quarta giornata sarà quella tra il Bayer Leverkusen e il Dortmund. Ottima la partenza dei padroni di casa che hanno ottenuto 7 punti nelle prime tre giornate, con il miglior gap tra gol fatti e subiti del campionato.

Le 9 reti all’attivo (due delle quali su autogol in una stessa partita) sono le stesse segnate anche dal Dortumund, che però ne ha subite ben 6 contro le solo 2 del Bayer (solo nel 2007 aveva fatto meglio, con un solo gol subito).

Una sfida che da sempre è stata molto spettacolare e ricca di gol, con 79 gol fatti dai padroni di casa contro i 58 degli ospiti. Per il Dortmund fuori casa c’era anche una striscia di ben nove vittorie di fila, chiusa però proprio nell’ultima trasferta di questo campionato a Friburgo con la sconfitta per 2-1.

Resta aperta invece quella dei gol: da 17 trasferte il Borussia ha sempre segnato almeno una rete (solo una volta ha fatto meglio, arrivando a quota 24).

Curiosità sui gol: il Dormund ha segnato 6 delle sue 9 reti dopo l’intervallo, mentre viceversa il Leverkusen è l’unica squadra a non aver mai subito gol nel secondo tempo di queste prime tre partite di campionato. Vedremo quale delle due statistiche avrà la meglio questa volta.

Le curiosità degli altri match in programma

  • Friburgo vs Colonia – Se nella scorsa stagione il Friburgo aveva passeggiato sul Colonia raccogliendo due vittorie e un parziale gol di 9-1 (con un 5-0 nella gara casalinga che rappresenta la vittoria con più ampio margine nella storia del Friburgo in Bundesliga), in questa annata entrambe le compagini sembrano aver iniziato con il piede giusto con i padroni di casa che non restavano imbattuti nelle prime tre giornate dal 2004 e gli ospiti alla loro miglior partenza da quattro stagioni a questa parte.
  • Furth vs Wolfsburg – Mai inizio di campionato è stato migliore per il Wolfburg, che si trova per la prima volta con un filotto di vittorie nelle prime tre giornate. Dall’altra parte invece record negativo per il Furth, che fa pa peggior partenza per una neo-promossa con un solo punto conquistato, da quando nel 2013 l’Eintracht Braunschweig cominciò con tre sconfitte di fila (finendo poi ultimo alla fine). Per gli ospiti anche una striscia positiva che li vede andare in gol almeno una volta in tutte le 11 ultime trasferte disputate.
  • Hoffenheim vs Mainz – Chiusa la striscia di imbattibilità per l’Hoffenheim che durava da 10 partite (sconfitto di misura a Dortmund), ai padroni di casa rimane aperta quella relativa ai gol: da otto partite ne hanno sempre segnato almeno uno e con le otto reti in queste prime tre uscite, registra la sua seconda miglior prestazione dopo quella del 2013 (dove ne aveva segnate 10). Per il Mainz invece finalmente una buona partenza con sei punti portati a casa, mentre negli ultimi due campionati aveva sempre cominciato con tre sconfitte di fila.
  • Union Berlino vs Augsburg – Con i suoi cinque punti raccolti in questo avvio di Bundesliga, l’Union ha segnato un nuovo record storico visto che mai era andato oltre i quattro. I padroni di casa poi sono imbattuti tra le mura amiche da ben 18 partite di fila (altro record) con una striscia di 9 vittorie e 9 pareggi. L’ultima sconfitta interna però, è avvenuta proprio contro l’Ausgsburg nel settembre 2020 (1-3 in quell’occasione). Da tenere d’occhio è Taiwo Awoniyi dell’Union, capace di segnare un gol in tutte e tre le sue ultime presenze in campo (a un passo dal record di Max Kruse del 2020).
  • Bochum vs Hertha – Non benissimo per il Bochum le ultime cinque sfide contro l’Hertha, tutte concluse senza segnare nemmeno un gol e con ben quattro sconfitte per 2-0 consecutive. Di contro però gli ospiti hanno iniziato la stagione con tre sconfitte di fila e perdendo anche la quarta eguaglierebbe la sua peggior partenza in Bundesliga dal lontano 1972. Non solo, perchè al momento vanta anche la peggior difesa con 10 reti subite, di cui 4 di testa (nessuna ha fatto peggio).
  • Eintracht Francoforte vs Stoccarda – Pessima partenza per entrambe le formazioni, con l’Eintracht che dal 2008 non raccoglieva solo due punti in tre partite e lo Stoccarda che invece ha messo insieme ben 7 sconfitte nelle ultime 10 giornate di Bundesliga. C’è di buono per i padroni di casa, che almeno tra le mura amiche sembrano aver conservato un certo vantaggio: da 20 partite non subisce sconfitta raccogliendo anche ben 12 vittorie (la striscia migliore dal 1973 in cui era arrivato a 27). Tra i giocatori 100° presenza con la maglia dell’Eintracht per Filip Kostic, che peraltro ha già segnato tre reti su quattro partite giocate contro lo Stoccarda.
  • Borussia Monchengladbach vs Arminia Bielefeld – Da 11 sfide il Borussia non perde contro l’Arminia, che salgono a 15 se si considerano quelle in casa (ultima vittoria esterna nel 1971, da allora invece 12 sconfitte e 3 pareggi). La partenza dei padroni di casa però è stata pessima, con un punto raccolto è la peggior prestazione dopo quella del 2015 (in cui arrivarono tre sconfitte). Dall’altra parte sono invece sei le partite senza sconfitte, tre pareggi in questa stagione più una vittoria e due pareggi in quella passata. Due reti fatte a testa fin qua (per l’Arminia determinante Fabian Klos con un gol e un assist), con il Borussia però che ne ha subite 7 (peggio solo nel 2015 con otto).

Il programma della giornata

DATAORARIOPARTITA
11/09/2115:30FRIBURGO-COLONIA
11/09/2115:30FURTH-WOLFSBURG
11/09/2115:30HOFFENHEIM-MAINZ
11/09/2115:30LEVERKUSEN-DORTMUND
11/09/2115:30UNION BERLINO-AUGUSTA
11/09/2118:30LIPSIA-BAYERN
12/09/2115:30FRANCOFORTE-STOCCARDA
12/09/2117:30BOCHUM-HERTHA
12/09/2119:30B.MONCHENGLADBACH-BIELEFELD
Il programma completo della 4ªgiornata di Bundesliga
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email