possibili incorci ottavi mondiale

Qatar 2022, possibili incroci agli ottavi: Messi vs Mbappé e Cristiano Ronaldo rischia il Brasile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Qatar 2022 è quasi alle porte e dal 21 novembre sarà show per quasi un mese, sulla strada che porta alla Coppa del Mondo.

Per noi italiani, sarà la seconda edizione di fila da semplici spettatori, con tante nazionali che ambiscono al trionfo finale.

Se dei gironi e la loro composizione sappiamo molto, vediamo cosa ci attende dallo step successivo. I famosi ottavi di finale, una serie di incroci di prime classificate contro le seconde e che potrebbero regalare dei big match clamorosi.

Partite senza appello, da dentro o fuori, che meriterebbero in qualche caso la cornice della finalissima.

Vediamo i possibili incroci.

Qatar 2022: come funzionano gli accoppiamenti per gli ottavi

Una volta terminata la fase a gironi, nel mondiale qatariota, non ci sarà alcun sorteggio, come accade invece in altre competizioni. Ma verrà seguita la strada dettata dal tabellone, con incroci che sono determinati appunto, dal piazzamento delle nazionali nei vari raggruppamenti.

Di conseguenza, le prime classificate di ogni singolo girone affronteranno negli ottavi di finale le seconde classificate. Questo non significa mancanza di match di cartello.

Anzi osservando bene i vari gruppi, potremmo avere anche diverse sfide da “finale” e già di scena nel primo round da dentro o fuori, sulla strada che porta alla Coppa del Mondo.

Ovviamente, per garantire gli stessi giorni di recupero tra un match e l’altro, gli incroci saranno in “ordine alfabetico”. Vale a dire, la prima classificata del Gruppo A sfida la seconda del Gruppo B, con la prima di quest’ultimo che affronta la seconda del girone A.

In questo modo tutte le squadre avranno gli stessi giorni di riposo tra l’ultima gara giocata nella fase a gruppi e il successivo ottavo di finale.

Dunque gli accoppiamenti per gli ottavi di finale saranno:

  • 1ªA vs 2ªB
  • 1ªC vs 2ªD
  • 1ªE vs 2ªF
  • 1ªG vs 2ªH
  • 1ªB vs 2ªA
  • 1ªD vs 2ªC
  • 1ªF vs 2ªE
  • 1ªH vs 2ªG

La terza ed ultima giornata della fase a gironi inizia il 29 novembre e si completa il 2 dicembre. 24 ore dopo, il 3 dicembre iniziano gli ottavi di finale che si completeranno il 6 dicembre.

Incroci agli ottavi: Inghilterra – Olanda, il rischio c’è

GIRONE A
Olanda
Senegal
Ecuador
Qatar
GIRONE B
Inghilterra
Usa
Galles
Iran

Il girone A comprende i padroni di casa del Qatar, oltre a Ecuador, Senegal e soprattutto Olanda. I favoriti per la prima piazza non possono che essere gli orange, con le altre tre squadre che hanno ottime possibilità di puntare al secondo posto.

Nel gruppo B, l’Inghilterra è la candidata alla prima posizione, con Iran, Galles e USA a contendersi l’altro pass.

Sé il pronostico sulla carta verrà rispettato, non ci sarà il temibile incrocio tra Inghilterra e Olanda. Nel caso in cui invece, una delle due finisse al secondo posto e l’altra al primo, ecco che l’ottavo di finale sarà già spettacolare: Southgate e van Gaal si augurano di no.

Nel caso in cui Olanda e Inghilterra finissero rispettivamente al primo posto, l’altro ottavo di finale incrociato potrebbe mettere a confronto due assolute outsiders.

Incroci agli ottavi: Argentina – Francia, rivincita dopo 4 anni?

GIRONE C
Argentina
Polonia
Messico
Arabia Saudita
GIRONE D
Francia
Danimarca
Tunisia
Australia

Il gruppo C include Argentina, Arabia Saudita, Messico e Polonia. L’albiceleste è la favorita assoluta per la prima posizione, con polacchi e messicani a giocarsi il secondo posto, mentre per l’Arabia sono poche le chance.

Nel gruppo D, sono due le candidate a giocarsi la prima piazza: Francia e Danimarca, con Australia e Tunisia a completare il raggruppamento.

Dunque Argentina e Francia devono a tutti costi arrivare prime per non incrociarsi ancora una volta negli ottavi di finale. 4 anni fa in Russia, spettacolare 4-3 a favore dei futuri campioni del mondo.

Per Messi sarà l’ultimo mondiale e dunque c’è da credere che l’attaccante del PSG farà di tutto per conquistare l’ambita Coppa del Mondo che la sua nazionale non vince da 36 anni.

Sulla sponda francese, Mbappé vuol contendere il titolo al compagno di squadra nel club e spera nel bis, anche per cancellare le polemiche all’indomani dell’eliminazione ad Euro 2020.

Incroci agli ottavi: Belgio, una fra Spagna e Germania

GIRONE E
Spagna
Germania
Giappone
Costa Rica
GIRONE F
Belgio
Croazia
Marocco
Canada

Il Gruppo E è sicuramente uno dei più difficili dell’intero mondiale qatariota. Spagna e Germania le favorite assolute, con Costa Rica e Giappone nelle vesti di guastatori.

Sulla carta “Furie Rosse” e i quattro volte campioni del mondo sembrano anni luce avanti, rispetto alle altre due selezioni. Diventa però decisivo arrivare primi, invece che secondi.

Alla luce della presenza del Belgio nel Gruppo F.

I “Diavoli Rossi” sono i candidati alla prima piazza in questo raggruppamento e chi vince il Girone F, affronta appunto la seconda del girone E. Belgio vs Spagna, oppure Belgio vs Germania.

Cambiano le sfidanti di Lukaku e compagni, ma restano big match di assoluto spessore.

La formazione del CT Martinez dovrò vedersela nel raggruppamento con Croazia, Marocco e Canada.

Dunque, primi o secondi in questi due gironi, non impedisce di affrontare una possibile big. I croati, pur non essendo ai livelli della finale persa nel 2018, restano sempre un avversario da prendere con le molle.

Sulla carta, gli incroci possibili sono Spagna – Croazia e Belgio – Germania. Per la serie, iniziate a scaldare i Pop-Corn.

Incroci agli ottavi : Brasile vs Uruguay e Portogallo vs Svizzera

GIRONE G
Brasile
Serbia
Svizzera
Camerun
GIRONE H
Portogallo
Uruguay
Ghana
Corea del Sud

Il nostro percorso negli ottavi di finale del Mondiale 2022 giunge all’ultimo capitolo.

Il gruppo G annovera il Brasile: i pentacampioni sono la favorita per la vittoria del girone, oltre che della Coppa del Mondo. L’insidia maggiore potrebbe arrivare dalla Svizzera, con Serbia e Camerun nel ruolo di terzo incomodo.

Nel raggruppamento H spicca il Portogallo di Cristiano Ronaldo, mentre alle spalle dei lusitani, ecco i due volte campioni del Mondo dell’Uruguay. Ghana e Sud Corea le squadre che sperano di sovvertire il pronostico della vigilia.

Dunque Brasile e Portogallo devono arrivare prima per evitare un possibile incrocio, anche storico-culturale, tra un paese colonizzato dall’altro. Se le selezioni di Tite e Santos arrivano prime potrebbero trovare rispettivamente Uruguay e Svizzera.

Super derby Sudamericano che riporta alla menta la finale del 1950 al Maracana, con l’Uruguay che fece piangere una nazione intera, il Brasile.

I lusitani contro gli elvetici rinnovano una sfida che negli ultimi anni si è giocata in maniera costante in Nations League.

Si scrive Ottavi di finale, ma si legge incroci di fuoco.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email