El Cholo Diego Simeone

9ª giornata di Liga, non solo “El Clasico”, Bilbao ospita il Cholo Simeone

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Non solo “El Clasico“. La nona giornata di Liga, mette in evidenza tutta una serie di partite da seguire, anche se il big match tra Real Madrid e Barcellona, del quale parliamo qui, si prenderà tutta la scena del weekend.

Oltre le due capoliste, la giornata offre alcuni scontri per la conquista dell’Europa che conta, altri che fanno capo alla lotta per non retrocedere e altri ancora sono dei testa coda che ci diranno meglio chi farà più strada in campionato.

Cominciamo dall’anticipo di venerdì sera, quello tra Rayo Vallecano e Getafe.

Vallecano-Getafe

Partiamo proprio da una partita, quella che si giocherà venerdì 14 ottobre al Vallecas di Madrid, alla ricerca della propria identità e di un posto al sole che permetterà a Rayo e Getafe di capire per quale obiettivo dovranno lottare.

I padroni di casa hanno disputato fin qui una stagione che definire altalenante è un semplice eufemismo. Basti guardare le ultime 5 partite, 3 vinte e due perse, vera cartina di tornasole di una classifica che vede la squadra di Madrid aver messo in cascina 10 punti, per un totale di 10 reti segnate e 12 subite.

Il Getafe dal canto suo è una delle difese più battute del torneo, coi 16 gol messi a segno dalle squadre avversarie e i 7 punti fin qui racimolati rappresentano un problema.

Sono 14 i precedenti in Liga tra le due squadre, per un bilancio che vede il Rayo Vallecano in vantaggio con 9 vittorie, contro le 3 del Getafe e i 2 pareggi. Molto evidente anche la differenza tra i gol segnati dalle due squadre in questi scontri diretti: 22 contro 10.

Athletic Bilbao-Atletico Madrid

Tra le più dirette inseguitrici del duo di testa formato da Real e Barça, figurano Bilbao e Atl. Madrid, autrici di un inizio di stagione positivo, che ha permesso loro di non perdere troppo terreno dalla vetta e, per adesso, giocarsi una chance per lottare per un posto Champions per il prossimo anno.

Entrambe le compagini occupano i posti immediatamente successivi a quelli che le due squadre di testa sembra non molleranno più da qui all’inizio dell’anno.

Il Bilbao, forte di un trittico di tre vittorie consecutive, precedenti al pareggio esterno della settimana scorsa contro il Siviglia, si presenta al match di sabato sera, ore 21,00, con un punto di vantaggio in classifica sui Colchoneros, con una difesa davvero performante per 5 reti al passivo, che, se non fosse per il miracoloso Blaugrana, che ha subito una sola rete fin qui, e per il Villarreal di cui ci occuperemo a breve, significherebbe miglior difesa del campionato.

Sempre bene, come da tradizione, la difesa della squadra del Cholo Simeone, che ha dovuto raccogliere dal fondo della propria porta, un totale di 7 reti complessive.

È un Atletico in ripresa, dopo un inizio non esattamente confortante, alla luce delle tre vittorie sulle quattro partite più recenti, intervallate dalla sola sconfitta contro il Real Madrid di metà settembre.

Villarreal-Osasuna

Del posticipo di lunedì sera, programmato per le ore 21,00, mettiamo immediatamente in evidenza la posizione in classifica delle due squadre, che le vede immediatamente dopo la lotta per la conquista di un posto in Europa.

L’Osasuna precede di un punto gli avversari della partita di lunedì, ma i padroni di casa possono vantare una difesa tra le migliori del torneo, solo tre gol subiti, seconda squadra, dopo il Barcellona di Xavi, ad aver subito meno gol in Liga.

Dei 44 scontri diretti tra le due squadre, 10 in meno sono stati disputati in campionato, con un bilancio estremamente equilibrato, 14 vittorie per il Villa e 13 per l’Osasuna. Sono stati 7 i pareggi.

La differenza tra le due squadre matura in maniera piuttosto curiosa dopo l’analisi dei gol fatti negli scontri diretti, ben 58 per il Villarreal e 44 per l’Osasuna.

Il programma completo della nona giornata

  • 14.10 H.21,00 Vallecano-Getafe
  • 15.10 H.14,00 Girona-Cadice
  • 15.10 H.16,15 Valencia-Elche
  • 15.10 H.18,00 Maiorca-Siviglia
  • 15.10 H.21,00 Athl. Bilbao-Atl. Madrid
  • 16.10 H.14,00 Celta Vigo-Real Sociedad
  • 16.10 H.16,15 Real Madrid-Barcellona
  • 16.10 H.18,30 Espanyol-Valladolid
  • 16.10 H.21,00 Betis-Almeria
  • 17.10 H.21,00 Villarreal-Osasuna
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email