inter lione amichevole

Inter – Lione : altra amichevole francese per Simone Inzaghi. Tutte le statistiche

Continua il lavoro pre-campionato di Simone Inzaghi, che dopo essersi visto sfilare Bremer dalla Juventus e con l’incerto futuro di Skriniar da gestire, si deve concentrare sul campo. Sabato 30 luglio alle 20.30, la sua Inter affronta all’Orogel Stadium di Cesena la compagine francese dell’Olympique Lyonnais.

Non è la prima volta che si incrociano Lione ed Inter: andiamo a vedere curiosità e statistiche su questo confronto.

I precedenti tra Lione ed Inter

Partite totali6
Vittorie Inter2
Pareggi2
Vittorie Lione2
Gol Inter16
Gol Lione9
Le statistiche sui precedenti di Inter e Lione aggiornate al 28 luglio 2022

Sono quindi sei le gare ufficiali tra queste due compagini, e -anche se il bilancio appare in equilibrio- il Lione evoca ottimi ricordi ai tifosi nerazzurri. Le prime due sfide, infatti, sono datate 1958/1959, quando in Coppa delle Fiere l’Inter vinse la gara del primo turno per 7-0 a San Siro (quaterna di Firmani e doppietta di Angelillo), rendendo ininfluente l’1-1 del ritorno; seconda doppia sfida nella stagione 1997/1998, in Coppa UEFA, quando dopo un inaspettato capitombolo a Milano per 1-2 l’Inter di Simoni e di Ronaldo riesce a ribaltare il tutto in terra transalpina, con un 1-3 firmato Moriero (doppietta) e Cauet, che lancerà i nerazzurri verso la conquista della Coppa.

Altra doppia sfida di Coppa, altro ricordo piacevole: siamo nella stagione 2002/2003, è un’Inter fortissima quella che davanti ha il tandem VieriCrespo, e la doppia sfida col Lione avviene nel girone di qualificazione: nonostante la vittoria dei francesi a San Siro per 1-2 e il pari di Lione per 3-3 (Zanetti Crespo Crespo) sarà l’Inter a passare il turno.

Inter – Lione, statistiche a confronto

Il precampionato dell’Inter è giunto alla sua quarta amichevole: l’esordio dei test match, infatti, è avvenuto il 12 luglio con il Lugano, e la gara finì 1-4 in favore dei nerazzurri (reti di D’Ambrosio, doppietta di Lautaro e gol di Correa). Pochi giorni dopo, a Ferrara, il test con il Monaco finì 2-2 (furono Gagliardini e Asllani ad equilibrare il doppio vantaggio monegasco). L’ultimo test in ordine cronologico è ancora con una formazione francese, quella del Lens, dove in terra transalpina l’Inter perse per 0-1.

Quanto al Lione, precampionato finora più intenso per i francesi (che però, va detto, inizieranno il campionato dieci giorni prima rispetto a noi). Finora, infatti, il Lione ha segnato a referto una vittoria per 4-2 contro il Bourg Peronnas, una doppia sfida con la Dinamo Kiev (con una vittoria per 3-0 ed una sconfitta per 1-3), una doppia gara con l’Anderlecht (vittoria per 3-0 e sconfitta per 2-3), fragorosa sconfitta con gli olandesi del Willem per 5-0 e vittoria di prestigio, nell’ultimo test, per 2-0 contro il Feyenoord.

Quella contro l’Inter sarà l’ultima gara dei francesi prima dell’inizio della Ligue 1.

Inter – Lione, probabili formazioni

Con il destino di Skriniar ancora da decifrare, Inzaghi dovrebbe puntare sulla LuLa in attacco, con il centrocampo che vede Dimarco sulla sinistra a sostituire l’ormai ex Perisic. Dietro, Darmian dovrebbe partire come centrale adattato.

Lione (4-3-3): Lopes; Gusto, Mendes, Lukeba, Henrique; Paqueta, Lepenant, Reine-Adelaide; Martins, Lacazette, Toko Ekambi. All. Bosz

Inter (3-5-2): Handanovic; Darmian, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Inzaghi

Facebook
Twitter
Email

Articoli consigliati