Santiago Ascacibar

Calciomercato: un nazionale argentino per la Cremonese, Udinese al centro delle trattative

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

La settimana che si sta per aprire sarà decisiva per il calciomercato: le squadre sono nel pieno dei ritiri estivi e stanno già evidenziando pregi e difetti nel corso delle amichevoli estive, e i direttori sportivi sono chiamati ad intervenire al più presto per colmare eventuali lacune e piazzare gli esuberi.

Vediamo cosa si muove in questo torrido week-end di luglio.

Gli affari conclusi

Acquisto importante per la Cremonese: in prestito dall’Herta Berlino arriva il centrocampista argentino Santiago Ascacibar, venticinquenne che fino a tre anni fa era nel giro della Seleccion albiceleste. Per lui diritto di riscatto fissato a 8 milioni.

L’Atalanta cede l’attaccante Ebrima Colley, l’anno scorso in prestito allo Spezia con poca fortuna, ai turchi del Fatih Karagumurk, allenati da Andrea Pirlo: prestito con diritto di riscatto e controriscatto per il giovane gambiano.

L’Udinese ha superato la concorrenza di Monza e Verona per l’acquisto di Enzo Ebosse, terzino ventitreenne camerunense all’ultimo anno di contratto con l’Angers.

All’estero, Dani Alves cercherà di arricchire il suo ricchissimo palmares giocando la prossima stagione con la maglia dei messicani del Pumas, mentre Jesse Lingard, svincolato dopo la fine del contratto con il Manchester United, ha firmato per il Nottingham Forest, tornato in Premier League dopo 23 anni.

Le trattative in via di definizione

A quanto pare è saltata la trattativa per riportare Nehuen Perez all’Udinese: non è stato trovato l’accordo economico con il giocatore dell’Atletico Madrid e le visite mediche, già in programma la prossima settimana, sono state cancellate. Questo però non dovrebbe andare ad intaccare la trattativa che dovrebbe portare Nahuel Molina alla squadra spagnola.

Il Lecce sta per chiudere la trattativa con il CSKA Mosca per Kristijan Bistrovic, centrocampista nazionale croato l’anno scorso il prestito al Fatih Karagumruk.

L’Atalanta ha già trovato l’accordo con Nuno Tavares, si tratta con l’Arsenal per la formula del trasferimento: i Gunners vorrebbero un prestito secco, i bergamaschi chiedono di poter inserire un diritto di riscatto. Nel frattempo seguono con attenzione Ademola Lookman, ala inglese (ma nazionale nigeriano) del Lipsia nell’ultima stagione in prestito al Leicester e tratta con l’Empoli per la cessione in prestito di Nicolò Cambiaghi, l’anno scorso al Pordenone.

Le voci incontrollate

Il Verona, persa la corsa con l’Udinese per Ebosse, valuta l’ingaggio di Diego Laxalt, esterno sinistro uruguaiano in forza alla Dinamo Mosca e già visto in Italia con varie maglie, tra cui quella del Milan.

La Lazio ha manifestato interesse per l’esterno sinistro Destiny Udogie dell’Udinese, ma sul nazionale italiano, valutato una ventina di milioni, ci sono anche Juve, Inter e alcuni club inglesi. L’alternativa può essere Emerson Palmieri del Chelsea, reduce dal prestito al Lione. 

Molla Wagué, difensore maliano svincolatosi dai belgi del Seraing (che lo stanno per sostituire con il milanista Leroy Abanda) può tornare in Italia dopo l’esperianza con l’Udinese del 2018: su di lui l’interessamento di Sampdoria e Salernitana.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email