coppa del mondo sci

Pechino 2022: il programma di mercoledì 16 febbraio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

È iniziato il conto alla rovescia verso la conclusione dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino che stanno dando numerose soddisfazioni ai nostri colori in svariate discipline.

Lo sci alpino maschile vedrà proseguire il programma mercoledì. Occhi puntati, anche per quanto riguarda i nostri rappresentanti, sullo slalom speciale.

Alle 3.15 ora italiana si disputerà la prima manche, mentre la seconda prenderà il via (con l’inversione dei migliori 30) alle 6.45. Le speranze degli italiani sono riposte su Alex Vinatzer, al quale è stato assegnato il pettorale numero 12, sull’inossidabile Giuliano Razzoli (il classe 1984 partirà per diciottesimo nella prima manche) e su Tommaso Sala (pettorale numero 20 per lui). “Inutile negare che le aspettative sono abbastanza alte, quindi cercherò di dare il meglio, di sciare a tutta. Bisognerà vedere come sarà la tracciatura dell’allenatore austriaco e poi, in base a quello, si farà il piano di battaglia sia per la prima che per la seconda manche” ha sottolineato Vinatzer.  

Alle 3.30 spazio anche alla prova di discesa libera per la combinata alpina donne. Quasi un’ora prima, alle 2.40, ecco le prove 1 e 2 del bob a 4 uomini con in lizza due equipaggi: Italia 1 (Patrick Baumgartner, Lorenzo Bilotti, Alex Verginer, Eric Fantazzini) e Italia 2 (Mattia Variola, Josè Delmas Obou, Robert Gino Mircea, Alex Pagnini). 

Alle 7.05 sessione 11 round robin uomini (Cina-Svizzera, Gran Bretagna-ROC, Italia-Danimarca): per la qualificazione alle semifinali serve un miracolo agli Azzurri. 

Alle 8.45 il biathlon propone la staffetta 4×6 km donne, con le italiane che non sono tra le favorite ma che devono farsi trovare pronte nel caso in cui le rivali sbaglino molto.

Spazio anche per lo sci di fondo, con due team sprint a tecnica classica, sia in campo maschile che in campo femminile. La semifinale delle donne avrà inizio alle 8.15, mentre la finale scatterà due ore più tardi.

La semifinale degli uomini prenderà il via alle 9.15 mentre la finale, da programma, avrà inizio alle 10.45. Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani, tra gli uomini (anche se Russia e Norvegia hanno già prenotato i primi due posti del podio, da capire se manterranno la promessa e in che ordine), e Caterina Ganz e Lucia Scardoni, per quanto riguarda le donne, faranno il possibile per regalare una nuova medaglia a una spedizione che ha già ricevuto il plauso del confermato presidente della Repubblica Sergio Mattarella. “Cercheremo di tenere, come sempre, tutto sotto controllo ma le sensazioni sono positive; ho tanta voglia di riuscire a fare una grande prestazione anche nella team sprint. Sappiamo che Norvegia e Russia, sulla carta, hanno qualcosa in più ma quel che succede in gara è imprevedibile” le parole di Pellegrino.

Alle 12.30 una disciplina che ci ha già fatto esultare per una medaglia d’oro, lo short track. Sono in programma i quarti di finale 1500 metri donne con le nostre rappresentanti capitanate da Arianna Fontana. Le semifinali sono in programma alle 13.15, la finale per le medaglie alle 14.18.  Alle 13.44, invece, la finale della staffetta uomini.

Finlandia-Svizzera, la finale che assegnerà la medaglia di bronzo donne nell’hockey su ghiaccio, si giocherà alle 12.30.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato