Verstappen in pole ad Abu Dhabi davanti alle Mercedes: Ferrari lontane

A sorpresa, Max Verstappen timbra la pole position nel GP di Abu Dhabi per l’ultimo Gran Premio della stagione 2020 di Formula 1: l’olandese della Red Bull precede le Mercedes di Bottas e Hamilton, quarto Norris mentre le Ferrari partiranno indietro.

Un guizzo a sorpresa, quasi a tempo scaduto, ma Max Verstappen festeggia la pole numero 3 in carriera, la prima del 2020, facendo registrare il miglior giro veloce nelle qualifiche del GP di Abu Dhabi, sul circuito di Yas Marina negli Emirati Arabi Uniti. Il pilota olandese della Red Bull stampa un 1’35”246, precedendo di 25 millesimi la Mercedes di Valtteri Bottas mentre terzo è Lewis Hamilton, attardato di 86 millesimi da Verstappen, a testimonianza di come i tre siano davvero vicinissimi in ottica gara, dove si preannuncia appunto una corsa con Verstappen all’attacco delle due Mercedes. Seconda fila e quarto posto a sorpresa per la McLaren di Lando Norris, attardato però di 251 millesimi da Verstappen, mentre la terza fila è occupata dall’altra Red Bull di Albon e dalla McLaren di Sainz.

Settima posizione per Kvyat, che precede Stroll mentre nono è Gasly, davanti a Ocon. Male, invece, Perez, addirittura quindicesimo ed escluso dalla Q3, mentre Russell scivola al 18° posto dopo l’exploit sfiorato settimana scorsa con la Mercedes. Capitolo a parte per le Ferrari: Sebastian Vettel scatterà dalla tredicesima casella in griglia la sua ultima gara in Formula 1 con la Ferrari (l’anno prossimo correrà per l’Aston Martin) mentre Leclerc ha raggiunto la Q3 e fatto registrare il nono tempo ma partirà 12° a causa della penalità di tre posizioni in griglia inflitta dai commissari di gara dopo l’incidente al via dello scorso GP, che ha portato al testacoda di Perez e al ritiro di Verstappen.

Facebook
Twitter
Email

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato