Ufficiale, Europei e Coppa America nel 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

UEFA

Mancava solo la votazione definitiva, e adesso è arrivata anche quella. Gli Europei del 2020 sono quindi definitivamente slittati al 2021.

Ad annunciarlo è la UEFA stessa, la quale ha ribadito che a salute di tutti coloro che sono coinvolti nel gioco è la priorità, oltre a evitare di esercitare pressioni inutili sui servizi pubblici nazionali coinvolti.Tutte le competizioni e le partite UEFA (comprese le amichevoli) per club e squadre nazionali per uomini e donne sono state sospese fino a nuovo avviso. Mentre le partite dei play-off di Euro 2020 e le amichevoli internazionali, in programma per la fine di marzo, saranno ora giocate nella finestra internazionale all’inizio di giugno.

Così ha dichiarato il presidente della UEFA Ceferin: “Siamo al timone di uno sport in cui un gran numero di persone vive e respira che è stato messo a terra da questo avversario invisibile e in rapido movimento. È in questi momenti che la comunità calcistica deve mostrare responsabilità, unità, solidarietà e altruismo.Era importante che, in quanto organo di governo del calcio europeo, la UEFA guidasse il processo e facesse il più grande sacrificio. Lo spostamento di EURO 2020 ha un costo enorme per la UEFA, ma faremo del nostro meglio per garantire che i finanziamenti fondamentali per il calcio di base, il calcio femminile e lo sviluppo del gioco nei nostri 55 paesi non siano interessati. Scopo del profitto è stato il nostro principio guida nel prendere questa decisione per il bene del calcio europeo nel suo insieme”.

L’inaugurazione avverrà l’11 giugno all’Olimpico di Roma con Italia-Turchia (come già avrebbe dovuto accadere quest’anno). Il tutto è stato deciso in funzione della regolare conclusione dei tornei sia nazionali sia continentali. Virus permettendo, ovviamente. Mediamente l’idea è quella di tornare a giocare nei primi mesi di maggio, perché la speranza più ottimistica è quella di ripartire il 14 aprile, mentre quella più pessimistica a giugno. Champions ed Europa League riprenderebbero rispettivamente il 5 maggio e il 30 aprile, in modo da portarle a termine con la consueta formula di andata e ritorno.

La medesima decisione dell’Europeo è stata presa anche per la Coppa America, la quale avrebbe dovuto svolgersi quest’anno, in Argentina e Colombia, dal 12 giugno all’11 luglio. Le nuove date, del prossimo anno, sono dall’11 giugno al 10 luglio, con la conferma degli inviti per Australia e Qatar.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato