Supercoppa Femminile, la Juve vince ancora

Le bianconere si aggiudicano la Supercoppa per la seconda volta consecutiva, grazie al successo nella finale contro la Fiorentina.

Alla fine, ad alzare il trofeo sono sempre loro. Le bianconere di Rita Guarino continuano il loro dominio sul calcio femminile italiano, mostrando ancora una volta di essere una spanna sopra tutte le altre compagini. La Juventus ha vinto questa edizione innovativa, strutturata per la prima volta con una Final Four, a cui hanno partecipato anche Roma, Milan e, appunto, Fiorentina, ovvero le squadre classificatesi dal secondo al quarto posto nello scorso campionato, interrotto per la pandemia di Covid-19. Mercoledì si sono svolte le semifinali, con la Juve che ha dovuto sudare per battere la Roma: 1-1 al termine dei regolamentari con reti di Bonansea e Swaby, con tanto di rigore sbagliato da Andressa. Nei supplementari le giallorosse, in dieci per il cartellino rosso mostrato a Ceasar, non hanno retto e Cristiana Girelli ha trovato la rete della vittoria.

Nell’altra semi la Fiorentina, attardata in campionato da sole 4 vittorie in 10 partite, ha invece a sorpresa superato il Milan, 9 successi su 10 in Serie A. Valentina Giacinti con una magnifica palombella apre il match dopo pochi minuti, ma prima Kim e poi un colpo di testa di Quinn la ribaltano. La finale è così Juventus-Fiorentina, come l’anno scorso. Come l’anno scorso è però anche il risultato finale: 2-0 per le bianconere, apparse superiori alle viola grazie anche alla loro ottima forma: se si esclude il Lione in Champions League, hanno vinto tutte le partite contro le altre squadre italiane giocate quest’anno. Barbara Bonansea, autrice di una doppietta, è il volto delle piemontesi, attaccante di grande qualità che ieri ha deciso la partita con un diagonale dopo una progressione in fascia e con un colpo di collo pieno al volo, dopo un campanile alzato in risposta dalla difesa. E così arriva un altro trofeo a rimpinguare la bacheca della Juventus femminile, che si va ad aggiungere a tre Scudetti e una Coppa Italia. Da quando è stata fondata, nel 2017, la squadra della famiglia Agnelli ha fatto man bassa di successi.

Facebook
Twitter
Email

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato