Nations League – Super Portogallo senza Ronaldo: 4-1 alla Croazia. Ok Francia e Inghilterra

Si è conclusa anche la terza giornata di partite relative al primo turno di Nations League: il Portogallo liquida la Croazia nel big-match del sabato mentre Belgio, Francia e Inghilterra iniziano con un successo

I campioni in carica del Portogallo mettono subito le cose in chiaro: nonostante l’assenza di Cristiano Ronaldo per un problema fisico capitato nel corso degli ultimi allenamenti pre-gara, i lusitani non hanno avuto problemi a sbarazzarsi della Croazia, sconfitta in maniera netta all’Estadio Do Dragao di Oporto. Ad aprire le danze ci ha pensato l’ex Juventus e Inter Joao Cancelo sul finire del primo tempo mentre al 58′ è arrivato il raddoppio di Diogo Jota a stendere i croati, annichiliti ulteriormente dal 3-0 di Joao Felix al 70′. Vale quasi solo a fine statistico il gol dell’ex Catania Petkovic a tempo scaduto anche perché al 95′ arriva il poker del Portogallo con la griffe dell’ex Milan André Silva che firma il definitivo 4-1.

Sempre nel Gruppo 3 della Lega A, da segnalare la vittoria importante ma sofferta della Francia contro la Svezia: a decidere l’incontro in terra scandinava ci ha pensato il solito Mbappé sul finire del primo tempo, con i transalpini che tra tre giorni saranno di nuovo in campo contro la Croazia, mentre gli svedesi proveranno il riscatto con il Portogallo. Le reti di Denayer e del napoletano Mertens, invece, permettono al Belgio di cogliere la prima vittoria contro la Danimarca, sconfitta appunto 2-0 dai Diavoli Rossi. Partita rocambolesca ma, alla fine, l’Inghilterra ottiene i tre punti contro l’Islanda: al 70′ gli inglesi restano in inferiorità numerica per il doppio giallo a Walker ma l’Islanda spreca un paio di occasioni e, al 90′, subisce il gol di Sterling su rigore (espulso Ingason e ristabilita la parità numerica). Al 93′, gli islandesi avrebbero anche la chance di pareggiare visto che l’arbitro assegna un rigore per fallo di Gomez ma Bjarnason calcia alto il penalty. Tra le altre partite di giornata, spicca la vittoria di Montenegro (doppietta di Jovetic) contro Cipro mentre la Macedonia regola 2-1 l’Armenia. Da rimarcare anche le vittorie esterne di Lussemburgo (2-1 in Azerbaigian) e Georgia (1-0 in Estonia) mentre, per quel che concerne la Lega D, il gol Torilla regala il successo a Gibilterra contro San Marino.

Facebook
Twitter
Email

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato