Gomez-Atalanta, divorzio a gennaio: anche la Fiorentina in corsa

Tre vittorie nelle ultime quattro partite ed un sesto posto momentaneo non nascondono, in casa Atalanta, il caso Gomez

L’Atalanta ha ritrovato il sorriso grazie a tre vittorie e due pareggi nelle ultime cinque giornate di campionato che hanno migliorato la posizione in classifica. Gli orobici, infatti, sono sesti a pari punti con il Napoli ma potenzialmente potrebbero anche salire al quarto posto, avendo una partita in meno rispetto alle altre, per il recupero del match con l’Udinese, rinviato a causa di un violento nubifragio. In casa Atalanta, però, continua ad esserci un caso Papu Gomez.

Autore di 4 gol e 2 assist, il Papu aveva iniziato al meglio la stagione ma non mette più piede in campo dalla sfida di Torino contro la Juventus, subentrando nel finale e dando il suo contributo nell’arrivare al pareggio. Da quel momento, il Papu non è stato più convocato: quattro ‘tribune’ di fila che sanno di cessione anticipata a gennaio. E ora si rincorrono le voci di un possibile acquirente del classe 1988, destinato a compiere 33 anni il prossimo 15 febbraio. Prima Milan, poi Inter e Juventus e adesso anche la Fiorentina sembrano aver preso nota ma in ogni caso bisogna accontentare le richieste dell’Atalanta. Il presidente Percassi, infatti, ha già fatto sapere all’entourage del giocatore che la cessione non sarà gratuita e si parla anche di una richiesta di circa 10 milioni di euro per il cartellino dell’ex Catania. La rottura, però, sembra insanabile e per questo c’è chi monitora con attenzione gli sviluppi del caso. Gomez-Atalanta, il divorzio è nell’aria anche se non sarà a prezzo di saldo. Attenzione, però, agli ultimi giorni di mercato perché la situazione potrebbe cambiare.

Facebook
Twitter
Email

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato