Beffa Milan, la Stella Rossa pareggia 2-2 al 93′. Roma ok col Braga

Buona la prima per la Roma, beffa invece per il Milan che viene rimontato al 93′: i giallorossi ipotecano il passaggio del turno mentre i rossoneri partiranno avvantaggiati ma non dovranno avere cali di tensione al ritorno

Una vittoria su due per le italiane coinvolte nei match delle 18.55 di Europa League: in campo per i sedicesimi di finale, la Roma vince 2-0 contro il Braga e ipoteca il passaggio del turno agli ottavi di finale mentre i rossoneri vengono beffati nel finale dalla Stella Rossa, per un 2-2 che lascia tanto amaro in bocca alla squadra di Pioli. Ottima prestazione specialmente per i giallorossi che trovano la rete decisiva già al 5′ con Dzeko sull’assist di Spinazzola mentre i portoghesi, rimasti in dieci per il doppio giallo ad Esgaio al 54′, non riescono a pareggiarla nonostante qualche sortita offensiva nel finale e difatti a 3′ dalla fine arriva il 2-0 di Mayoral. Il Milan, invece, pareggia 2-2 contro la Stella Rossa a Belgrado: il match si sblocca al 42′ grazie ad un goffo autogol di Pankov ma i serbi trovano il gol del pareggio al 52′ su rigore con Kanga, penalty assegnato per un tocco di mano di Romagnoli. Al 61′, però, il Milan passa in vantaggio con Theo Hernandez su rigore, dato dall’arbitro Sidiropoulos per fallo di Pankov sullo stesso esterno ex Real Madrid. A tempo scaduto, però, arriva la beffa per il Diavolo perché Pankov, di testa, segna il 2-2 che tiene vive le speranze di qualificazione dei serbi.

Nelle altre sette partite delle 18.55 non sono mancati i risultati a sorpresa, i gol e le emozioni. Il Manchester United asfalta la Real Sociedad 4-0 – doppietta di Bruno Fernandes e gol di Rashford e James – mentre il Tottenham regola 4-1 il Wolfsberger grazie a Son, Bale, Lucas e Vinicius. Pareggia, a sorpresa, 0-0 il Leicester con lo Slavia Praga mentre la Dinamo Zagabria vince 3-2 contro il Krasnodar. Clamoroso a Berna per lo Young Boys che, avanti 3-0, si fa recuperare dal Leverkusen ma vince poi 4-3 grazie al gol di Siebatcheu all’89’. Conclude il programma il 4-2 dell’Olympiakos sul PSV e il pareggio 1-1 tra Dinamo Kiev e Bruges.

Facebook
Twitter
Email

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato