Zanardi “vede e sente”: aggiornamenti sulle condizioni di Alex

Arrivano buone notizie in merito allo stato di salute di Alex Zanardi che, stando alle ultime indiscrezioni, si sta riprendendo lentamente dopo il terribile incidente in handbike

Vede e sente ma non parla: Alex Zanardi sta dando dimostrazione di essere un campione con la ‘C’ maiuscola. Alex ha ancora un buco nella trachea ma presto potrebbe essere chiuso come è accaduto con il cranio, riparato frammento dopo frammento dopo il terribile incidente del 19 giugno scorso quando, durante una corsa in handbike, venne colpito da un camion dopo averne invaso la corsia. Zanardi è finito in coma e ha avuto pochissimi contatti con il mondo esterno se non con la moglie Daniela e il figlio Niccolò.

“Alex è sulla buona strada per mettersi ai blocchi di partenza della sua terza vita. Lui non molla mai, lei non molla mai lui”, scrive il Corriere della Sera riportando alcune testimonianze proprio della moglie Daniela, dalla quale emerge tanta positività in merito ad una situazione che resta comunque da monitorare. Il 21 novembre Zanardi è stato trasferito nel reparto di neurochirurgia di Padova ma, a distanza di un mese, ha dato segnali incoraggianti perché il suo cervello dà risposte e riesce a reagire ad alcune richieste specifiche. “Il prossimo passo, a cui i medici danno molta importanza, sarà quello di riuscire a tirare fuori la lingua. Ma quando succederà, perché succederà, sembrerà uno sberleffo al dio crudele che dall’Olimpo ha preso così tanto di mira il figlio pilota di una sarta e di un idraulico”, conclude Carlo Verdelli sul Corriere della Sera.

Facebook
Twitter
Email

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato