Tanto azzurro nel cielo di Tokyo 2020

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

A due giorni dall’accensione della fiaccola avvenuta giovedì a Olimpia, vediamo quali sono gli italiani che sono già sicuri di andare in Giappone

La suggestiva cerimonia di accensione della fiaccola olimpica, avvenuta nella giornata di giovedì a Olimpia poi affidata alla maratoneta giapponese Noguchi Mizuki che ha così compiuto i primi passi verso Tokyo, hanno fatto rivivere quell’atmosfera, unica nel suo genere, che solo una Olimpiade sa creare. Atmosfera di gioia, di emozione pura che, a ben vedere, oggi come oggi contrasta con i timori sorti dopo l’emergenza sanitaria dovuta al contagio da Covid-19. Nelle parole pronunciate dal presidente del CIO, Thomas Bach, e dai rappresentanti del governo giapponese, giovedì è però filtrato ottimismo, peraltro oggi inevitabilmente cauto, in merito al reale svolgimento della trentaduesima edizione dei Giochi Olimpici. Ma se dovessero cominciare oggi le Olimpiadi, quali e quanti atleti italiani sarebbero protagonisti in Giappone? Grazie all’aiuto delle varie Federazioni affiliate al Coni, abbiamo provato a riassumere l’elenco di coloro che potrebbero preparare le valigie per vivere il più bel sogno di ogni atleta. Un elenco già piuttosto corposo, a testimonianza che quello dello sport è un settore che porta prestigio all’Italia e che riassumiamo qui di seguito suddiviso per disciplina sportiva citata in ordine alfabetico. L’auspicio è che questo elenco possa essere completato da atleti e atlete azzurre che devono ancora giocarsi la loro chance di qualificazione olimpica, secondo un calendario che, purtroppo, adesso dovrà fare i conti con un “avversario” imprevedibile, costringendo tutti, probabilmente, ad una corsa contro il tempo.

ARRAMPICATA SPORTIVA: Ludovico Fossali (combinata maschile), Laura Rogora (combinata femminile).

ATLETICA LEGGERA: Yemaneberhan Crippa (10000 metri), Leonardo Fabbri (getto del peso), Marcell Lamon Jacobs (100 metri), Yassine Rachik (maratona), Davide Re (400 metri), Giorgio Rubino (20 km marcia), Stefano Sottile (salto in alto), Massimo Stano (20 km marcia), Filippo Tortu (100 metri), Osama Zoghlami (3000 siepi), Staffetta 4×100 femminile, Staffetta 4×400 maschile.

BEACH VOLLEY: Coppia maschile Lupo/Nicolai.

CANOA SLALOM: Marta Bertoncelli (C1 femminile), Giovanni De Gennaro (K1 maschile), Stefanie Horn (K1 femminile)

CANOA VELOCITA’: Manfredi Rizza (K1 200 maschile), Samuele Burgo e Luca Beccaro (K2 1000 maschile).

CANOTTAGGIO: Simone Martini (Singolo senior maschile), Due senza senior femminile (Aisha Rocek e Kiri Totodonati), Due senza senior maschile (Matteo Lodo e Giuseppe Vicino), Doppio pesi leggeri maschile (Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta), Doppio pesi leggeri femminile (Valentina Rodini e Federica Cesarini), Doppio senior femminile (Stefania Gobbi e Stefania Buttignon), Quattro senza senior maschile (Marco Di Costanzo, Giovanni Abagnale, Bruno Rosetti e Matteo Castaldo), Quattro di coppia senior maschile (Filippo Mondelli, Andrea Panizza, Luca Rambaldi e Giacomo Gentili), Quattro di coppia senior femminile (Ludovica Serafini, Silvia Terrazzi, Clara Guerra, Chiara Ondoli)

CICLISMO SU PISTA: Inseguimento a squadre femminile (4 atlete), Inseguimento a squadre maschile (4 atleti).

CICLISMO SU STRADA: Nazionale femminile (4 atlete), Nazionale maschile (5 atleti).

EQUITAZIONE: Emanuele Gaudino (Salto individuale), Completo a squadre (4 cavalieri).

GINNASTICA ARTISTICA: Ludovico Edalli (concorso generale), Marco Lodadio (anelli), Squadra femminile (4 ginnaste)

GINNASTICA RITMICA: Alexandra Agiurgiuculese (All-around individuale), Milena Baldassarri (All-around individuale, nella foto in apertura), Nazionale Italiana.

KARATE:Viviana Bottaro (kata), Luigi Busà (kumité, -75 kg), Mattia Busato (kata).

LOTTA: Frank Chamizo Marquez (-74 kg stile libero).

NUOTO: Nicolò Martinenghi (100 rana), Simona Quadarella (1500 sl), Gregorio Paltrinieri (1500 sl), Margherita Panziera (200 dorso), Staffetta 4×100 sl maschile, Staffetta 4×100 mista mista, Staffetta 4×200 sl maschile, Staffetta 4×100 mista femminile.

NUOTO DI FONDO: Rachele Bruni (10 km), Gregorio Paltrinieri (10 km), Mario Sanzullo (10 km).

PALLANUOTO: Italia maschile.

PALLAVOLO: Italia femminile, Italia maschile.

PENTATHLON MODERNO: Elena Micheli (individuale femminile)

SCHERMA: Squadra fioretto femminile, Squadra fioretto maschile, Squadra spada femminile, Squadra spada maschile.

SOFTBALL: nazionale italiana.

TAEKWONDO: Vito Dell’Aquila (58 kg)

TIRO A SEGNO: Lorenzo Bacci (Carabina libera 3 posizioni 50 metri maschile), Marco De Nicolo (Carabina libera 3 posizioni 50 metri maschile), Riccardo Mazzetti (Pistola automatica 25 metri maschile), Marco Suppini (Carabina 10 metri aria compressa maschile).

TIRO A VOLO: Diana Bacosi (Skeet femminile), Chiara Caineroi (Skeet femminile), Riccardo Filippello (Skeet maschile), Gabriele Rosetti (Skeet maschile), Jessica Rossi (Trap femminile), Silvano Stanco (Trap femminile)

TIRO CON L’ARCO: Lucilla Boari (gara individuale), Mauro Nespoli (gara individuale) Nazionale Italia (mixed team)

TUFFI: Noemi Batki (piattaforma 10 metri).

VELA: Carolina Albano (Laser radial femminile), Mattia Camboni (RSX maschile), Marta Maggetti (RSX femminile), 470 femminile (Alessandra Dubbini e Benedetta Di Salle), 470 maschile (Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò), Nacra 17 misto (Ruggero Tita e Marianna Banti)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli consigliati

Nessun articolo Consigliato